BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Juventus, trattative al 20 agosto. Clerc si propone, Rafinha sogno proibito

Tutte le notizie di calciomercato della Juventus aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Il calciomercato bianconero, dopo i grandi colpi targati Diego, Melo, Caceres e Cannavaro, continua. Nel mirino un nuovo terzino destro. Il bisogno non è impellente ma Zebina e Grygera non danno le garanzie che ci si attende. Oltre a Rafinha e De Silvestri, il nome che circola da più tempo in corso Galileo Ferraris è quello del francese del Lione, Clerc. Il giocatore, come il collega della Lazio, ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno: «Sì – spiega il francese sulle pagine di Tuttosport - ma è una questione che affronta il mio agente. Il tempo per affrontare l’argomento non manca». Clerc, comunque, non potrebbe rifiutare la proposta della Vecchia Signora: «La Juve è uno di quei club che nessun giocatore rifiuterrebbe – continua il terzino - mi sembra scontato dirlo. Ma tocca eventualmente a loro farsi avanti. Io sono qui. Le voci mi sono arrivate, proposte ufficiali non ancora. E non so se arriveranno, quindi mi sembra prudente non commentare». A Clerc, inoltre, non dispiacerebbe affatto un’esperienza italiana: «Il vostro è un grande campionato e per un professionista del pallone rappresenta una bella sfida. In linea di massima è un’esperienza che vorrei provare, ma questo a prescindere dalla mia attuale situazione contrattuale. E’ un possibile obiettivo, tutto qui».

CALCIOMERCATO JUVENTUS – E’ sempre Rafinha l’obiettivo numero uno del calciomercato juventino. Alla ricerca di un terzino di spinta che possa essere schierato da titolare, i dirigenti bianconeri stanno sondando l’ipotesi brasiliana dello Schalke. Del giocatore piace moltissimo la dote offensiva ed in particolare la sua capacità di giocare con entrambi i piedi caratteristica che gli permette grandi galoppate sulle fasce ma anche pericolosi accentramenti. Rafinha, inoltre, può giocare su entrambe le fasce, qualità difficilmente reperibile sul mercato. Il problema principale resta convincere il tecnico dei tedeschi Felix Magath, che dopo un’iniziale apertura ha bloccato il proprio giocatore, conscio delle sue potenzialità. Il pressing bianconero comunque continua: a breve potrebbero arrivare importanti risvolti.

© Riproduzione Riservata.