BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

EUROPA LEAGUE/ Lazio-Elfsborg, curiosità e probabili formazioni

Dopo Pechino la Lazio ritorna in campo per la prima gara ufficiale di Europa League

Zarate_R375_13mag09_phixr.jpg(Foto)

Primo confronto assoluto fra Lazio e Elfsborg nella storia dei due club. La sfida con l’Elfsborg, invece, rappresenta la seconda sfida assoluta fra capitolini e svedesi. La prima risale alla stagione 1994/95 ed allora i biancocelesti si imposero per 1 a 0 contro il Trelleborg, grazie alla rete di Boksic. Un solo precedente anche per l’Elfsborg contro le italiane e risale alla stagione 2007/2008 quando gli svedesi vennero travolti per 6 a 1 dalla Fiorentina. Ultimo dato, nelle ultime gare europee interne, la Lazio ha segnato 17 marcature totali, andando sempre in rete.

Un solo dubbio per quanto riguarda il tecnico Ballardini, si tratta di Matuzalem. Il brasiliano ha svolto lavoro differenziato per via di un affaticamento muscolare ma dovrebbe comunque scendere in campo regolarmente. Davanti, invece, dovrebbe giocare il neo-arrivato Cruz, preferito a Rocchi, insieme a Zarate.

Roma, stadio Olimpico, giovedì ore 20.45

Probabili formazioni:

LAZIO (4-3-1-2): Muslera, Lichsteiner, Kolarov, Siviglia, Cribari, Baronio, Matuzalem, Mauri, Brocchi, Cruz, Zarate. All. Ballardini

A disposizione: Bizzarri, Scaloni, Diakitè, Radu, Dabo, Rocchi, Foggia

Squalificati: nessuno

Indisponibili: De Silvestri, Firmani, Ledesma, Makinwa

ELFSBORG (4-2-3-1): Covic, Mobaeck, Lucic, Andersson, Floren, Danielsson, Svensson, Ishizaki, Bajrami, Avdic, Keene. All. Magnus Haglund

A disposizione: Andersson, Nordmark, Wikstrom, Karlsson, Johansson

Squalificati: Keene, Nordmark

Indisponibili: nessuno

© Riproduzione Riservata.