BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/Del Piero sulla lite Mou-Lippi: «Il portoghese è furbo»

Anche Alessandro Del Piero, capitano della Juventus, dice la sua sulla polemica a distanza fra Mourinho e Lippi

delpiero_perplesso_R375x255_3mag09.jpg (Foto)

JUVENTUS – Interviene anche Del Piero sulla querelle fra Mourinho e Lippi. L’attaccante della Juventus, in conferenza stampa, ha infatti spiegato: «Mourinho è bravo a caricare di responsabilità gli altri e a scaricare le proprie. La sua è bravura e furbizia tattica. L'importante è non farsi attrarre da queste cose e non farsi colpire dalla cultura del sospetto. Lo scorso anno Lippi aveva previsto la vittoria dell'Inter. Spero che non si sbagli nemmeno quest'anno». Del Piero ha aggiunto: «Quando Lippi lo scorso anno disse che lo scudetto l'avrebbe vinto l'Inter, non mi sono offeso. Non ci ho trovato nulla di clamoroso».

 

Uno sguardo quindi al prossimo campionato: «Non so se il gap con l'Inter sia stato colmato lo deciderà il campo. So soltanto che la squadra è attrezzata per lottare fino in fondo per campionato e Champions. I nuovi arrivi si sono integrati subito e benissimo. Qui l'ambiente non ha mai creato problemi, quindi non avevo dubbi. Non so se manchi ancora qualcosa alla Juve, la risposta la darà il campo». Ed ora, il capitano, ha voglia di tornare a vincere qualche trofeo: «Quando sono sceso in Serie B – spiega il capitano bianconero - ho pensato al momento in cui sarei tornato a vincere con la Juventus. Ci sto pensando da 3 anni, non vorrei pensarci più di tanto. In ciascuno di noi c'è l'ambizione di vincere. Non dobbiamo fare proclami particolari, dobbiamo solo lavorare e impegnarci giorno per giorno: è la strada più giusta da seguire in un'annata che si annuncia lunga e ricca di impegni».

 

Infine un commento sul Chievo: «Il Chievo è un'ottima squadra e lo scorso anno, qui a Torino, ci ha fatto abbastanza male. Le difficoltà sono fatte per essere superate, non dobbiamo piangerci addosso».

© Riproduzione Riservata.