BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, trattative al 22 agosto. Zalayeta al Bologna, Vitale al Livorno!

Giornata intensa sul fronte cessione con la chiusura di due operazioni di calciomercato in uscita

CALCIOMERCATO NAPOLI - Marcelo Zalayeta passa al Bologna. Lo comunica la società partenopea in una nota sul suo sito ufficiale. Il sudamericano arriva in Emilia con la formula del prestito, rispetto all'idea di Pierpaolo Marino che puntava a una comproprietà. Soddisfatto l'amministratore delegato del club rossoblù, Renzo Menarini che ha commentato la notizia ai microfoni del portale azzurro tuttonapoli.net «Abbiamo preso Zalayeta perchè risponde all'identikit della punta che Papadopulo aveva chiesto al nostro direttore sportivo, da amministratore delegato ho semplicemente avallato l'operazione. Zalayeta è un grande giocatore e un serio professionista. Spero che possa essere decisivo per la stagione del Bologna. Ci aspettiamo una buona dose di gol da lui per portare il club alla salvezza» ha concluso.

CALCIOMERCATO/ Napoli, Vitale passa al Livorno

CALCIOMERCATO NAPOLI - Seconda operazione di calciomercato in uscita per il club del presidente de Laurentiis. Il terzino Luigi Vitale è passato al Livorno. Lo rende noto il club azzurro con una nota sul suo sito ufficiale e per il 22enne di Castellammare di Stabia la formula è quella del prestito con diritto di riscatto della metà

Una trattativa di calciomercato a tempo di record come conferma il suo agente Luca Urbani ai microfoni di Tuttomercatoweb. «La trattativa è nata ieri sera. Quando a ferragosto sono stato informato della cedibilità del giocatore, ho fatto una chiacchierata con il mio amico Nelso Ricci di cui ho grande stima e fiducia e che era alla ricerca di un sostituto naturale di Mirko Pieri. Nelso ieri sera mi ha chiamato ed a quel punto ci siamo sentiti con il Napoli e chiuso subito l'operazione fissando la firma alla data di oggi. Ringrazio il Napoli per la disponibilità mostrata, Vitale aveva gli spazi chiusi in una rosa ampia e quando il Livorno ha contattato il Napoli, i campani hanno capito che era una grande opportunità visto che si tratta di una squadra di serie A. E' buffo poi che il calendario abbia messo Livorno e Napoli contro già alla seconda giornata».

© Riproduzione Riservata.