BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAMPIONATO/ La Serie A 09/10 parte oggi: date, curiosità e statistiche della nuova stagione

Pubblicazione:

goljuve_R375_10nov08.jpg

CAMPIONATO SERIE A  – Oramai ci siamo. Mancano poco più di 30 ore all’inizio ufficiale del campionato di Serie A 2009/2010. Allo stadio Dall’Ara di Bologna, alle ore 18, il match fra i padroni di casa e la Fiorentina inaugurerà la nuova stagione calcistica. Quello che sta per iniziare sarà il 109° campionato italiano di calcio, il 79° a girone unico. La Serie A partirà domani per concludersi molto presto, il 16 maggio 2010, visto che a giugno incomberanno i mondiali di calcio in Sud Africa. Grande novità per le prime due giornate della nuova stagione. Le partite saranno infatti disputate alle ore 18 (anticipo del sabato e della domenica) e alle ore 20.45 (posticipo del sabato e tutte le restanti gare della domenica). A partire dalla terza giornata, invece, l’orario tornerà il classico delle 15, ad eccezione naturalmente degli anticipi del sabato e del posticipo domenicale.

 

Saranno 4 i turni infrasettimanali previsti e precisamente il 23 settembre, il 28 ottobre, il 6 gennaio e il 24 marzo. Come di consueto, invece, il turno pasquale sarà giocato di sabato. Cinque le soste totali previste: il 6 settembre, l'11 ottobre, il 15 novembre 2009, per impegni della Nazionale, più il 27 dicembre e il 3 gennaio per le vacanze di Natale. I primi big match si terranno già alla seconda giornata con il derby meneghino Milan-Inter e la supersfida Roma-Juventus. Oltre alla stracittadina milanese, gli altri derby si terranno il 6 dicembre e il 18 aprile, quello di Roma, il 22 novembre e il 3 aprile quello della Sicilia fra Catania e Palermo, il 29 novembre e l’11 aprile quello di Genova.

 

A difendere il titolo sarà naturalmente l’Inter, privatasi di Ibrahimovic ma con l’aggiunta di Eto’o, Milito, Motta, Arnautovic e di un trequartista che arriverà a breve. Rinforzatasi anche la Juventus, con i grandi acquisti targati Diego, Felipe Melo, Cannavaro e Caceres. Leggermente più debole appaiono invece i rossoneri, che hanno perso Kakà e che hanno puntato su Huntelaar. Ottimo comunque il ritorno di Nesta che con Thiago Silva formerà sicuramente una grande coppia. La Fiorentina ha perso Melo ma ha preso Zanetti, Marchionni e Castillo e sta lavorando anche per altre operazioni. Male la Roma, che ha dovuto affrontare i noti problemi societari, mentre benissimo il Napoli che ha mantenuto i squadra i suoi uomini di punta e che si è riuscita ad assicurare Quagliarella, Cigarini, Campagnaro, Zuniga e De Sanctis. Molte bene infine anche il Genoa che ha saputo vendere e nel contempo rinforzarsi con degli ottimi innesti.

 

A questo punto, non ci resta che fare il conto alla rovescia, metterci comodi sul nostro divano e goderci lo spettacolo unico della nuova Serie A, quella senza Kakà e Ibrahimovic, ma dei vari Gattuso, Buffon, Del Piero, Santon, Totti e compagnia bella, che siamo certi, ci regaleranno ogni domenica grandi emozioni.

 

LEGGI TUTTE LE FORMAZIONI DELLA PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO E LE NOTIZIE



© Riproduzione Riservata.