BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA SERIE A/ Inter-Juventus: sarà lotta scudetto! Napoli e Genoa le sorprese, parola di Franco Lauro

Pubblicazione:

goal_calcioR375_5set08.jpg

Il giornalista Franco Lauro, prima di dedicarsi per il secondo anno consecutivo alla conduzione dello storico 90° minuto, anticipa, in esclusiva a ilsussidiario.net, i suoi pronostici per il campionato 2009/2010. L’Inter, a caccia del quinto scudetto consecutivo, insegue la storia, la Juve non vuole cedere il passo, ma attenti al Milan di Leonardo che non vuole restare a guardare da lontano il duello per il tricolore.

 

Complici i primi due turni serali e la pausa dovuta gli impegni delle nazionali, quest’anno la programmazione di 90° minuto inizierà il 13 settembre alle 18.05 su Rai2. L’anno scorso la trasmissione è tornata alla ribalta sulle reti Rai con una stagione di grande successo. In studio, oltre al conduttore Franco Lauro, sono stati confermati Giampiero Galeazzi e Carlo Longhi alla moviola.

 

Il campionato incomincia all’insegna delle polemiche fra Mourinho e Lippi, che idea si è fatto della questione?

E’ un po’ il gioco delle parti. L’Inter con il suo presidente Moratti ha dichiarato l’intenzione di voler centrare il traguardo storico del quinto scudetto consecutivo, il che sarebbe un’impresa da leggenda. Credo che le frasi di Mourinho siano nel solco della tradizione di chi vuole distogliere l’attenzione da altri problemi. Il tecnico portoghese, da grande gestore, vuole scaricare la sua squadra da svariate tensioni, anche perché l’Inter, perso Ibrahimovic ma con Eto’o, Milito e Thiago Motta, tenterà l’assalto alla Champions. Lippi del resto ha espresso un pronostico condiviso da molti addetti ai lavori.

 

La Juventus dopo questa campagna acquisti ha colmato il gap dall’Inter?

La Juve con Diego e Felipe Melo ha fatto un salto di qualità, adesso verificheremo la capacità di Ciro Ferrara di gestire il gruppo per riportare la squadra ai vertici. La Juve ha campioni e personalità per vincere. Penso che alla fine per lo scudetto sia un duello Juve-Inter.

 

Sulla scena anche il Milan di Leonardo, che ha vissuto un pre-campionato fra luci (poche) e ombre (tante), dove possono arrivare i rossoneri?

Le amichevoli estive contano poco, anzi nulla. Aspetto di vedere il Milan alla prova. Al di là del cambio di guida tecnica (Ancelotti ha dimostrato negli anni la capacità di gestione del gruppo), il mercato del Milan non ha regalato fuochi d’artificio. E’ arrivato Huntelaar, che in passato era stato seguito anche dalla stessa Juve e dalla Roma. Vedremo come Leonardo riuscirà ad adattare il modulo con Ronaldinho in versione attaccante, cercando di sfruttare allo stesso modo le potenzialità di Pato e la novità Huntelaar.

 

A parte le tre big, su chi “scommette” Franco Lauro?

Mi aspetto una conferma ad alti livelli del Genoa con il modello effervescente di Gasperini che paga. Il Genoa, come la Lazio e la Roma (che ha cambiato poco), dovrà reggere anche gli impegni dell’Europa League.


L’ambiente giallorosso non è contento di questa Roma, dove può migliorare?

La tifoseria giallorossa si aspettava il passaggio di proprietà che non c’è stato. La Roma, come dicevo in precedenza, ha cambiato poco, ma ha preso Guberti che è uno dei migliori emergenti del campionato. Al di là della mancanza di una punta, il problema reale è legato all’assenza del portiere: ha bisogno di un portiere che dia maggiori garanzie. Da questo punto di vista il Napoli ha messo a segno un ottimo colpo con De Sanctis.

 

Quali possono essere le reali ambizioni dei campani?

De Laurentiis ha speso 50 milioni di euro con 5/6 innesti, ma l’aspetto più positivo è stata la conferma di Hamsik e Lavezzi. Quest’anno ritrova anche Maggio, che può rientrare in ottica nazionale, per puntare in alto.

 

L’organico di Donadoni è in condizione di poter arrivare all’Europa League. In generale che campionato si aspetta?

Mi aspetto un campionato equilibrato, soprattutto nella zona medio-bassa della classifica. Per il resto credo che siano molto importanti le prime giornate per verificare l’adattabilità di molti giocatori ai nuovi moduli. Sarà importante valutare la partenza del Milan.

 

Proviamo a ipotizzare la schedina di Franco Lauro…

Mi sento di poter dire che a Catania (Catania-Samp) e a Genoa (Genoa-Roma) sono in programma due partite da tripla. L’Inter e la Juve sono favorite rispettivamente sul Bari e sul Chievo, mentre la Lazio affronta l’Atalanta della gestione Gregucci che si presenta come una squadra interessante. Il Livorno contro il Cagliari può esercitare il vantaggio del fattore campo. Palermo-Napoli è una sfida delicata.

 

Qual è il suo augurio per questo campionato?

Auguro un buon campionato alla 21ª squadra: la classe arbitrale. Sarà un campionato importante per consolidare una squadra che, agli ordini di Collina e Nicchi, si è ringiovanita. Auguro, infine, anche un buon campionato a tutti quelli che operano indistintamente nelle trasmissioni sportive.

 

(Luciano Zanardini)


LEGGI TUTTE LE FORMAZIONI DELLA PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO



© Riproduzione Riservata.