BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Inter, senti Caliendo: «Maicon è stato molto vicino al Real…»

Pubblicazione:lunedì 24 agosto 2009

Maicon_R375_23giu09-jpg.jpg (Foto)

Abbiamo chiesto ad Antonio Caliendo, in esclusiva per ilsussidiario.net, un commento sul futuro di Maicon e Trezeguet, suoi assistiti, e sulla possibilità di vedere Grosso e Clerc alla Juventus. E ancora il destino di Ederson e di Moussa Sissoko, giovane francese già pronto per l’Italia.

 

Si è parlato tanto di una cessione di Ederson ma ultimamente questa voce si è un po’ spenta: rimarrà a Lione?

Si se ne è parlato tanto qualche settimana fa ma purtroppo il giocatore del Lione si è infortunato. Dovrà rimanere fermo ancora per 15 giorni quindi per questa sessione non si farà più niente.

 

Un suo parere su un possibile arrivo di Fabio Grosso e di Clerc alla Juventus.

Mi sembrano due operazioni molto difficili quindi non penso che si faranno. È vero anche che il prossimo 27 agosto, durante l’estrazione dei gironi di Champions League ed Europa League, saranno tutti riuniti a Montecarlo, quindi qualche sorpresa potrebbe capitare.

 

Per Maicon e Trezeguet invece, sembra tutto finito, i due giocatori vogliono rimanere in Italia: può confermare?

Sì, ormai la questione è archiviata per entrambi. I due giocatori rimarranno in Italia anche perché si sono dichiarati fedeli alle rispettive società.


Sono mai stati sul punto reale di lasciare la squadra?

Maicon ha “rischiato”. Quando il Real Madrid ha dichiarato di aver 300 milioni di euro da investire sul mercato, l’ipotesi di vedere il terzino brasiliano con la maglia delle Merengues era molto probabile. Poi, però, Massimo Moratti ha fissato il prezzo, 40 milioni di euro, e l’affare è saltato.

 

Da esperto di calciomercato francese, può dirci il nome di un giovane che milita nella Ligue 1 che potrebbe approdare in Italia o che consiglierebbe alle italiane?

C’è un giocatore molto forte che è Moussa Sissoko, centrocampista classe ’89 del Tolosa. Lui sarebbe già pronto per qualsiasi squadra italiana, anche per una big, ma il problema è che non è in vendita.



© Riproduzione Riservata.