BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Moratti "punge" Mourinho e promuove Quaresma e Balotelli

Pubblicazione:

Moratti_R375_17feb09.jpg

«Abbiamo avuto troppa fretta di vincere, con un pò di pazienza sarebbe stato meglio. Per conto mio, un pò di pazienza ti mette in condizione di arrivare lo stesso al risultato». Massimo Moratti ha risposto così alle domande dei  cronisti, alludendo alla squadra messa in campo da Mourinho nel secondo tempo, troppo sbilanciata in avanti.

 

Partito con il classico 4-4-2, lo Special One è passato infatti prima al 4-3-3 con l'inserimento di Balotelli e poi al 4-2-4 con quello di Quaresma. Un scelta che ha dato vivacità in attacco alla squadra ma ha esposto il centrocampo ai rapidi e ragionati contropiedi baresi. Il patron dei nerazzurri ha comunque apprezzato le prestazioni dei subentrati: «Quaresma è sempre un pò beccato dal pubblico perché è arrivato l'anno scorso e tutti pensavano dovesse fare subito cose meravigliose - ha spiegato Moratti  - Ha avuto una fondamentale difficoltà di partenza, di concentrazione e di far bene a tutti i costi, ma poi ieri ha dato una buona vivacità». Approvata anche la partita di Balotelli: «Ha sempre una grande personalità e la trasmette alla squadra».

< br/>
© Riproduzione Riservata.