BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, Blasi e Pià vogliono restare ma per Marino sono in vendita

Nessuna trattativa di calciomercato per il centrocampista e l'attaccante sudamericano

marinoR375_01ott08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – I procuratori di Manuele Blasi e Inacio Pià fanno sapere di non star valutando nessuna trattativa di calciomercato ma a quanto sembra i due giocatori sono stati messi sul mercato da Pierpaolo Marino e da Roberto Donadoni che ha deciso di non avvalersi dell’operato dei due. Per Blasi le offerte in Italia non mancano e nelle ultime ore il suo nome era stato accostato al Bologna e al Parma.

Davide Lippi, procuratore di Blasi, fa i lpunto della situaizone ai microfoni di Tuttonapoli.net: «Sono a Milano per diverse trattative ma il Napoli non mi ha ancora comunicato se intende cedere o meno Blasi. Dal canto suo il calciatore continua ad allernarsi con la massima applicazione, certo che nel corso della stagione ci saranno le occasioni per mettersi in mostra. Qualora il Napoli dovesse metterlo sul mercato valuteremo eventuali proposte. A tal proposito ho già riscontrato l'interesse di vari club per Manuele, tra cui anche il Bologna. Senza il consenso del club azzurro non siamo autorizzati a trattare la sua cessione».

 

Stesso discorso per Inacio Pià, cercato da vari club di A e soprattutto di B. Pedrinho, il suo agente, sempre a Tuttonapoli.net ha fatto sapere di non avere nessuna offerta concreta per il suo assistito. «Non ci sono novità sul futuro di Inacio. Secondo me si va verso la riconferma del calciatore, visto che non sono stato contattato dal club azzurro per la cessione. Poi nel calcio non si sa mai. La concorrenza? Anche l'anno scorso c'era, e Pià ha terminato la stagione alla grande. Inacio è in forma, molto motivato. In una rosa ampia può essere un'alternativa importante. In città è molto amato anche dai tifosi. Contatti con altri club? Non c'è niente».

© Riproduzione Riservata.