BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, sì a Grosso ma non dare De Ceglie al Napoli!

Un riepilogo delle ultime possibili trattative dei bainconeri

La Juventus, la regina del mercato estivo, tentenna in queste ultime ore di calciomercato. I bianconeri hanno avanzato la proposta per il laterale brasiliano Rafinha e aspettano il sì del Lione per l’affare Grosso. Con questi due acquisti cambierebbero volto le fasce laterali. L’acquisto del brasiliano convince anche in prospettiva futura, mentre l’interessamento per Grosso scatena qualche dubbio. Sì può scommettere sulla professionalità di Grosso, che per qualche anno può dare ancora il suo prezioso contributo, ma non si può perdere uno come De Ceglie.

 

Va bene l’arrivo dell’ex nerazzurro, a patto che la società non decida di mettere in vendita De Ceglie, il domani della Juventus. Meglio sacrificare Molinaro. Il Napoli è alla finestra sia per Molinaro che per De Ceglie, adesso tocca alla Juve capire chi vuole tenere. Se arriva Rafinha, bisogna avere il tempo materiale per cedere uno tra Grygera e Zebina: il ceco è l’indiziato principale perché meno si adatta al gioco di Ferrara. Sempre per quanto riguarda la difesa sarebbe opportuna la cessione in prestito di Ariaudo, soprattutto dopo l’arrivo di Caceres, per permettere al giovane giocatore di poter continuare il percorso di maturazione sportiva.

 

(Luciano Zanardini)

© Riproduzione Riservata.