BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, trattative al 28 agosto. Niente Zaccardo, interessa Adriano, Dida rescinde?

Le trattative di calciomercato del Milan

CALCIOMERCATO MILAN

Zaccardo salta. Torna in Italia ma non dai rossoneri…

Christian Zaccardo potrebbe rientrare in Italia ma non al Milan come le ultime voci di calciomercato davano per possibile. E’ questo il pensiero di Vlado Borozan, consulente di mercato e agente Fifa, che a calciomercato.it ha parlato del futuro dell’ex giocatore del Palermo. «Dalle informazioni in mio possesso, posso dire che il giocatore è sul punto di cambiare aria. Verrà in Italia, dovrebbe venire in Italia, ma io credo che a prenderlo non saranno nè la Juve nè il Milan, ma qualche altra società. Nomi? Sapevo dell'interessamento del Parma e della Fiorentina, poi nel calcio non si può mai sapere, magari esce qualche altro nome, ma la cosa certa è che esiste la possibilità che Zaccardo torni in Italia in prestito.Credo che lascerebbe il Wolfsburg solo per venire in Italia». C’è da dire che il Parma ha detto di aver chiuso il mercato in entrata e la Fiorentina dopo l’acquisto di De Silvestri sembra coperta in difesa, nonostante Zaccardo possa giocare anche centrale. L’ipotesi al momento più palusibile è quella della Roma, che sta cercando un giocatore con le sue caratteristiche.

Milan, assalto a Adriano, Dida verso la rescissione

La giornata di oggi sarà con grande probabilità l’ultima disponibile per l’arrivo del fluidificante di fascia in rossonero. A Montecarlo, infatti, saranno riuniti tutti i dirigenti dei top club europei. Fra questi vi saranno anche quelli del Siviglia, club del terzino brasiliano Adriano. Il Milan avrebbe individuato nell’omonimo dell’Imperatore il giocatore ideale per la fascia ma il suo arrivo continua ad essere condizionato dalla permanenza di Massimo Oddo. L’ex Bayern Monaco ha rifiutato tutte le offerte pervenutegli e nonostante Leonardo continui a rilegarlo in tribuna, lui, rimane fedele al Milan. Novità anche dal fronte Dida. Così come Kalac, che ha rescisso il contratto poche settimane fa, anche l’ex numero uno al mondo potrebbe decidere a breve di rescindere il contratto con i rossoneri. Il brasiliano non verrà inserito nella lista Champions da presentare entro martedì prossimo, ufficialmente per problemi di salute, ufficiosamente perché gli si preferisce Roma e Storari. A 36 anni, quindi, Dida potrebbe decidere di trovare una nuova società magari in patria dove concludere degnamente la propria carriera.

© Riproduzione Riservata.