BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, trattative al 28 agosto. Pazienza via, Rinaudo resta, idee Dzemaili, Mudingayi, De Ceglie e Papa

Le trattative di calciomercato del Napoli

CALCIOMERCATO NAPOLI

Pazienza tra Bologna e Parma, Rinaudo incedibile

Se per Michele Pazienza è duello tra Bologna e Parma, per Leandro Rinaudo il suo futuro, nonostante le offerte di calciomercato del Bari, rimarrà azzurro. Per il centrocampista le ultime ore di calciomercato saranno decisive per sapere in quale squadra emiliana giocherà la prossima stagione. Al momento i felsinei sembrano essere in vantaggio sui ducali. Per Leandro Rinaudo il futuro, nonostante lo spazio al momento sia ridotto, rimarrà al Napoli. Lo conferma il suo agente Beppe Accardi contattato da Tuttonapoli.net. «Non ci sono novità sul futuro del calciatore. Il Napoli continua a dichiararlo incedibile, non ci sono problemi. Il Bari lo ha richiesto più volte, ma il Napoli ha sempre detto che non si muove. Leandro è un professionista serio - ribadisce Accardi - continuerà ad allenarsi bene per trovare maggiore spazio. Nuovo incontro con Marino? Non credo. Ho parlato ieri con il direttore che mi ha confermato, ancora una volta, l'incedibilità del calciatore».

Napoli, Dzemaili, Mudingayi, De Ceglie e Papa: ultimi colpi in casa azzurra

Il Napoli non si ferma e continua il suo calciomercato da favola in cerca degli ultimi preziosi innesti. La novità di casa azzurra è il ritorno di fiamma per Blerim Dzemaili. Il metronomo del Torino è ormai in aperta lite con la propria dirigenza. Lui vorrebbe lasciare ma la pretendente principale, il Palermo, sembra trovare difficoltà per raggiungere un’intesa con i piemontesi. Per questo motivo, nelle ultime ore, si sarebbe inserito con forza il Napoli. Marino avrebbe già sondato l’ipotesi con Foschi e i margini per l’operazione ci sono. Caso Mudingayi. Il centrocampista del Bologna vuole assolutamente lasciare l’Emilia a la multa rifilatagli per il rifiuto di entrare in campo sabato sera ne è un evidente segnale. Il giocatore dovrebbe quindi finire al San Paolo e in cambio potrebbero traslocare nel capoluogo emiliano il difensore Aronica, pupillo di Papadopulo e Michele Pazienza, molto gradito ai rossoblu. Infine vi è la questione esterno sinistro. Il nome in cima alla lista è sempre lo stesso ed è quello del giovane De Ceglie. Il bianconero potrebbe partire visto l’arrivo di Grosso ma la situazione non è ancora ben delineata. L’alternativa si chiama Emiliano Papa, 27enne argentino del Velez, nazionale albiceleste. Costa circa 4,5 milioni di euro e piace molto a Pierpaolo Marino.

© Riproduzione Riservata.