BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, trattative al 29 agosto. Presentato Sneijder, idea Pandev. Mancini-Genoa e Suazo-Roma?

Pubblicazione:sabato 29 agosto 2009

CALCIOMERCATO INTER -

Sneijder si presenta: «Voglio il derby!» Ma manca il transfer

Ecco le prime parole da nerazzurro di Wesly Sneijder: «Sono arrivato in uno dei club più importanti del mondo, è stato un lungo cammino ma sono molto felice di essere finalmente qui nell'Inter». L'olandese è stato presentato poco fa al centro sportio Angelo Moratti dopo essersi allenato con il preparatore Rui Faria. «So che è stato scritto molto sul mio probabile trasferimento a Milano, ma la situazione è semplice: al Real Madrid stavo bene, ma un calciatore quando pensa al suo futuro prima di firmare un contratto di 5 anni è chiaro che un giocatore debba prendere in considerazione tutte le variabili coinvolte». Poi la diatriba sul ruolo, Sneijder è un trequartista o un centrocampista che gioca più arretrato? «Credo di essere un centrocampista tecnico che gioca dietro le punte» spiega Sneijder che non vede l'ora di esordire con la magli nerazzurra: «Mi piacerebbe giocare il derby, è ovvio, ma non sono in grado di dire che cosa succederà fino a domani». Il trasfer però non è ancora arrivato, ma potrebbe sbloccarsi tutto entro stasera.

 

 

Mancini idea Genoa, Suazo verso Roma

Con l'acquisto di Wesley Sneijder, il mercato in entrata dell'Inter sembrerebbe chiuso, anche se ci sono voci dalla Capitale riguardo Baptista o Pandev. Ma è soprattutto in uscita che i dirigenti nerazzurri stanno lavorando con varie operazioni di calciomercato. Obinna è passato ufficialmente al Malaga, Rivas al Livorno, Burdisso alla Roma, le prossime cessioni potrebbero arrivare dall'attacco. Uno tra Mancini, Quaresma e Suazo dovrebbe lasciare la Pinetina. I primi due interessano al Genoa, ma il portoghese ha già detto no, mentre l'ex romanista ancora non ha dato nessuna risposta. L'honduregno invece piace alla Roma, soprattutto se dovesse andare in porto l'affare Baptista. Ormai fuori dal mercato Patrick Vieira, anche se l'arrivo di Sneijder potrebbe togliergli ulteriore spazio. Ed in vista dei Mondiali, la mancata convocazione da parte di Domenech suona come un campanello d'allarme per il francese.

 

 

nter, si attende il transfert per Sneijder, assalto a Pandev

Si attende solo il transfer di Wesley Sneijder poi il giocatore sarà a tutti gli effetti un nerazzurro. Ieri sera è sbarcato all’aeroporto di Milano alle 17.29. L’ex Ajax è stato quindi subito prelevato da un’auto della società nerazzurra che ha portato il giocatore dal dottor Combi per le rituali visite mediche. Questa mattina, dopo che gli accertamenti avranno dato esito positivo, il giocatore si recherà nella sede del dottor Ghelfi a Milano per apporre la definitiva firma sul contratto che lo legherà ai campioni d’Italia per i prossimi 5 anni. La disponibilità per il derby sarà legata al suddetto transfer che deve arrivare da Madrid. Se tutto andrà per il verso giusto Sneijder potrebbe essere già in panchina sabato sera. Ma l’Inter non si ferma qui. Nelle menti dei dirigenti nerazzurri sta infatti balenando un’ultima clamorosa ipotesi di mercato targata Goran Pandev. L’attaccante macedone della Lazio, da tempo sul piede di partenza, potrebbe arrivare entro lunedì o nel mercato di gennaio. Sul giocatore vi sarebbe lo Zenit di San Pietroburgo ma qualora l’assalto dei russi fallisse, l’Inter si fionderebbe a valanga sul suo ex-giocatore. Il fatto di essere cresciuto alla Pinetina permetterebbe all’Inter di inserirlo nella lista Champions addirittura come giovane. Si attendono novità.



© Riproduzione Riservata.