BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma, dopo Aquilani ancora molte incognite sul mercato. Possibile un'altra cessione?

Nonostante l'imminente cessione di Aquilani al momento non sembrano esserci precise ipotesi di calciomercato

baptista_R375_2ot08.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO ROMA - Quasi certamente non sarà solo Alberto Aquilani a dover svuotare il proprio armadietto a Trigoria. Il "principino" è ormai ad un passo dal Liverpool. Alla Roma andranno circa 20 milioni di euro, euro più bonus. Una perdita importante per il club giallorosso ma indispensabile per il mercato della formazione capitolina. Non sarà l'unico dicevamo, a lasciare i giallorossi.

Quasi certamente uno tra Menez e Baptista dovrà fare le valigie, con il brasiliano favorito vista la sua inadattabilità al gioco di Spalletti. Poi si pensarà al mercato in entrata, che fino ad ora ha registrato solo "l'ingresso" di Guberti, ex esterno del Bari acquistato a parametro zero.

Bisogna puntellare la difesa e si parla di Burdisso; ma l'agente del calciatore ha già detto di non volerlo spostare in prestito ma a titolo definitivo. E' sempre in voga la pista Lugano, anche se il difensore brasiliano, svincolatosi dal Fenerbahce, chiede troppo come ingaggio. Inoltre c'è curiosità in città per le rivelazioni di mercato del giornalista Nando Sanvito, che in un'intervista esclusiva rilasciata alla nostra redazione, ha parlato di un possibile affare da 70 milioni di euro con il Real Madrid, che porterebbe a Roma ben 5 giocatori madrileni: Metzeled, Diarra, Robben, Huntelaar e Van der Vaart.

Pezzi da novanta che farebbero le fortune del club capitolino. Tutto però è legato alla cessione del club da parte dei Sensi ad un altro acquirente.

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.