BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, trattative al 5 di agosto. Aquilani a un passo dal Liverpool. Ipotesi maxi scambio con il Real!

Tutte le notizie di calciomercato dei giallorossi aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO ROMA - Un intreccio di calciomercato sull'asse Madrid- Roma? E' questa l'ipotesi che svela, in esclusiva a ilsussidiario.net, Nando Sanvito, giornalista sportivo di Mediaset. Ma colui che ha intavolato questa possibile trattativa non è nè Rosella Sensi nè un dirigente giallorosso. Il nome non viene fatto ma gli indizi portano a Vinicio Fioranelli, l'agente Fifa che nelle scorse settimane aveva tentato di acquistare il club giallorosso.

CALCIOMERCATO ROMA - E' ufficiale. Il Real Madrid ha trovato l'accordo economico con il Liverpool per Xabi Alonso. Il comunicato ufficiale è già apparso sul sito del Real Madrid, mentre sul quotidiano spagnolo Marca sono uscite le cifre dell'affare: 30 milioni di euro. Lo spagnolo si recherà a Madrid per le visite mediche domani. A questo punto parte l'assalto ad Alberto Aquilani, e con trenta milioni freschi in cassa (anche se sul sito del Liverpool si fa esplicito riferimento al fatto che la cifra è riservata) paiono realistiche le cifre circolate nelle ultime ore che danno dai 20 ai 23 milioni di euro la quotazione del cartellino del giocatore della Roma. Le trattative tra il Liverpool e la Roma, da oggi possono farsi concrete.

CALCIOMERCATO ROMA – Alberto Aquilani è un giocatore del Liverpool. A dare per fatta l’operazione di calciomercato è il tabloid inglese “The Sun” , che sottolinea come le parti abbiano già raggiunto l’accordo. L’arrivo del centrocampista giallorosso è però vincolato dalla cessione di Xabi Alonso al Real Madrid e dai milioni che entreranno nelle casse inglesi. L’accordo con la Roma sarebbe stato raggiunto per una cifra vicina ai 23,5 milioni di euro. Ieri anche l’edizione del quotidiano online spagnolo Marca dava per fatto l’accordo ma a una cifra più bassa: 18 milioni più bonus al raggiungimento di alcuni obiettivi

CALCIOMERCATO ROMA - Il destino della Roma è sempre in bilico, tanto da far intervenire anche la politica. «Siate indulgenti con loro, la famiglia ha dato tanto a Roma ed al calcio italiano, è lui a chiedervelo» avrebbe detto Gianni Letta, sottosegretario alla Presidente del Consiglio a Unicredit. Dalla Gazzetta dello Sport arriva così la notizia di un intervento di Silvio Berlusconi a favore della famiglia Sensi, con un messaggio rilasciato appunto da Letta ai vertici di Unicredit, in un incontro a Palazzo Chigi il 27 luglio. Si chiede di non arrivare alle vie legali, anche se gli ultimi dati parlano di un disavanzo di Italpetroli di circa 400 milioni di euro, con la famiglia Sensi debitrice già di due rate del debito. Il presidente giallorosso Rosella Sensi è convinto di poter superare la crisi con il progetto del nuovo stadio. Ma Unicredit spinge per la cessione della società capitolina, avendo in mano già un'offerta di un gruppo russo (ancora segreto, Soros docet), definito "serio e facoltoso". In tutto questo ci sono i tifosi che spingono per la cessione della società: senza Champions League si teme un ridimensionamento, anche alla luce delle cessioni di alcuni big, ultima quella ormai imminente di Alberto Aquilani.

© Riproduzione Riservata.