BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, su Gargano De Laurentiis è una furia!

Il patron partenopeo attacca il procuratore del centrocampista che aveva ventilato l'ipotesi portare il suo assistito alla Fiorentina

DeLaurentiis_R375_20ott08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI - Doveva essere una giornata di festa per il Napoli di De Laurentiis, alla prima al San Paolo nell'amichevole contro l'Espanyol. Ed invece, complice il pareggio per zero a zero, si è trasformata nell'amarezza e nello sfogo del presidente partenopeo, soprattutto sul caso Gargano, con il giocatore che ha chiesto di essere ceduto alla Fiorentina dopo un incontro con il proprio procuratore che aveva aperto all'ipotesi viola.

 

"Il giocatore è stato cercato in modo scorretto e cafone da qualcuno. Se io volessi un giocatore della Fiorentina non mi comporterei in questo modo, ma conoscendo Andrea e Diego Della Valle non credo che avvallino queste manovre di faccendieri e procuratori, anche perchè sono scorrettezze che io non mi sognerei mai di fare".

 

E proprio questa mattina, in un'intervista a Violanews.com, il procuratore del giocatore D'Ippolito ha dichiarato di essere lui ad aver proposto il suo assistito.  "Sono stato io a suggerire il giocatore a Corvino, lui non è contento del trattamento ricevuto dalla società partenopea (ambiva ad un ritocco dell'ingaggio) ed inoltre Marino aveva promesso all'altro agente del calciatore, Betancourt, che avrebbe lasciato andare il giocatore ad una cifra sugli 8/10 milioni di euro". In casa Napoli dopo la festa e la gioia sembra salita la tensione...

 

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.