BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ As Roma, il più ricco di Russia pronto a prendersi la Roma? I tifosi sperano di liberarsi della Sensi...

Pubblicazione:

CALCIOMERCATO ROMA - Il futuro potrebbe portare la Roma ancora più ad Est. Ha un nome e, soprattutto, un portafoglio il signore russo interessato all'acquisto del club. Si chiama Mickail Prochorov, è nato a Mosca il 3 maggio 1965, è un finanziere che ha fatto fortuna negli anni Novanta con il nickel, è l'uomo più ricco di Russia e il numero 40 della classifica mondiale dei supermiliardari 2009, stilata dalla rivista Forbes.

 

Celibe, ha due passioni: le donne e sport. Le prime gli hanno creato qualche problema, la seconda lo ha fatto diventare presidente della federazione russa di biathlon. Prochorov si è invaghito della Roma in occasione della finale di Champions. Le immagini del Colosseo illuminato, l'Olimpico pieno e il nome Roma hanno messo in moto l'operazione. Ci sono stati incontri e scambi di e-mail con UniCredit, la banca che vanta un credito di quasi 400 milioni con il gruppo Italpetroli. Prochorov ha affidato il progetto a uomini di sua fiducia, imponendo una condizione: l'assoluto riserbo. Prochorov, che conosce bene le storie legate alla Naftva Mosca e Soros, vuole trattare con le banche e da 40 giorni i suoi uomini attendono la nomina del supermanager al quale dovrebbe essere affidato l'incarico di vendere la Roma. Prochorov è pronto a sborsare 250 milioni di euro per l'acquisto del club, oltre ad altri 80 da investire sul mercato.

 

C'è già una lista di possibili acquisti, in testa il nome dell'attaccante Pavlyuchenko: Prochorov vuole un calciatore russo nella sua Roma. L’obiettivo è quello di portare la Roma ai massimi livelli europei, non solo in ambito calcistico. Nei programmi, c’è una rivoluzione totale, dal merchandising alla comunicazione. Un emissario di Prochorov è stato ricevuto da UniCredit a Roma l’8 luglio, mentre la sede moscovita di UniCredit ha preso visione della disponibilità dei 250 milioni di euro. Il 19 luglio Prochorov ha avuto l’ok politico dal premier russo Vladimir Putin. Manca solo la lettera d’intenti per far partire l’operazione, ma fino a quando la nomina del supermanager per la vendita della Roma sarà rinviata, Prochorov non si muoverà. Settimana prossima Rosella Sensi convocherà una conferenza stampa.

 

 

 

 

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)



© Riproduzione Riservata.