BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, trattative all'8 agosto. Arnautovic è ufficiale, Ancelotti blocca Deco e Carvahlo, ipotesi Silva e Ederson

Tutte le notizie di calciomercato dell'Inter aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO INTER - Che non si amassero lo si era visto la scorsa stagione, quando i due duellavano in campionato, con Inter e Milan. Ma ancora oggi, pur in campionato diversi, i due sfidanti non cessano mai di lanciarsi "frecciatine". I due contendenti in questione sono Josè Mourinho, tecnico dell'Inter e Carlo Ancelotti, ex tecnico del Milan ed ora manager del Chelsea, ex club dell'allenatore portoghese. Il motivo della sfida odierna? I due giocatori portoghesi che piacciono allo "Special One", ovvero Deco e Carvalho. Ieri l'allenatore nerazzurro aveva parlato dei due connazionali, dicendo che prima la società inglese voleva privarsi dei due giocatori, mentre quando han saputo dell'interesse del club di Moratti, hanno chiesto parecchi soldi. Secca la replica dell'ex rossonero. "Ricardo Carvalho e Deco restano, non abbiamo mai parlato della loro cessione, sono giocatori importanti e non sono mai stati in vendita, il primo è un difensore molto intelligente, il secondo ha grandi qualità che a noi servono, restano sicuramente al Chelsea in questa stagione". Dunque addio sogni per i tifosi nerazzurri e addio trequartista per Mourinho. Il duello però sembra continuare...


(Claudio Ruggieri)

CALCIOMERCATO INTER - E' il nome caldo del calciomercato nerazzurro. Lui, Ederson Honorato Campos, potrebbe rappresentare la ciliegina sulla torta per Josè Mourinho. Centrocampista di qualità, abile sia come regista che come "trequartista" (anche se ha giocato quasi sempre più basso) Ederson è un classe '86, molto giovane, assistito da Antonio Caliendo, procuratore di Maicon. Già in passato il suo nome era stato accostato a quello dei nerazzurri, ma oggi, il sito mercato365.com, parla di voci provenienti dalla Francia, che assicurano di un contatto tra Lione e Inter per il calciatore. Il costo del cartellino è di circa 20 milioni di euro. Troppo alto secondo la società meneghina. Ma l'affare potrebbe decollare, anche perchè in Corso Vittorio Emanuele hanno quel Mancini che tanto piaceva al club di Aulas.

(Claudio Ruggieri)

CALCIOMERCATO INTER - Marco Branca è volato a Pechino per seguire la Supercoppa Italiana e per fare il punto sul mercato nerazzurro. C'è sempre il ruolo di trequartista in ballo, con i soliti nomi, più una nuova ipotesi, come riportato da Studio Sport: Silva del Valencia, cercato in passato dalla Juventus. Alternative giovane e importante, ma anche molto costosa. L'esterno spagnolo viene infatti valutato 30 milioni di euro, troppo secondo i dirigenti nerazzurri. In pole restano sempre Sneijder, con Deco e Van der Vaart prime alternative. Ma il tempo stringe e ad oggi contatti veri e propri non ce ne sono stati, soprattutto con il Real, che per il primo dei due olandesi chiede 18 milioni di euro. E chissà se Mourinho convincerà Moratti a mettere mano al portafoglio...

CALCIOMERCATO INTER - E' ufficiale: Marko Arnautovic (nella foto inter.it con il presidente Moratti ) è un giocatore nerazzurro. L'Inter ha ufficializzato, sul suo sito, l'arrivo del centravanti austriaco Marko Arnautovic. La formula dell'arrivo alla corte di Josè Mourinho è il prestito con diritto di riscatto. Ieri il Twente, che aveva ufficializzato per primo la chiusura della trattativa, avevo sottolineato che la cessione di Arnautovic diventerà automatica nel momento in cui il giocatore giocherà un determinato numero di partite con la maglia nerazzurra. Ieri da Pechino Josè Mourinho aveva espresso la sua perplessità sull'arrivo del giocatore, che sarà fermo per i prossimi due mesi, visto il recupero che dovrà sostenere per la frattura da stress subita al piede destro.

© Riproduzione Riservata.