BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE/ Video: i gol della sfida tra Inter e Lazio per la Supercoppa italiana (Inter-Lazio 1-2)

A risultato acquisito non si può certo dire che la Supercoppa italiana non abbia riservato emozioni e sorprese

A risultato acquisito non si può certo dire che la Supercoppa italiana non abbia riservato emozioni e sorprese. Lazio vincitrice con tre titolari a Roma in punizione, Mourinho e l'Inter del tridente delle meraviglie Eto'o, Milito e Balotelli nelle secche di una sconfitta. Ecco i commenti dei protagonisti:

Josè Mourinho: "La Lazio ha la gioia della vittoria, noi la tranquillità di avere una squadra e un futuro. Sono molto soddisfatto della prova dei miei giocatori, di un nuovo gioco che sta nascendo, ma ovviamente non posso essere contento del risultato, soprattutto perchè tutti hanno visto: poteva finire in modo diverso, tipo 3-1 per noi. Prima del loro vantaggio, infatti, abbiamo avuto 12, 14, situazioni da gol. Loro hanno passato i minuti di gioco in difesa e hanno avuto la fortuna dalla loro parte, poi hanno giocato negli ultimi minuti. Anche il pubblico non ha gradito, ma questo è il calcio. Tutti hanno dato il massimo e, ripeto, ho la soddisfazione di avere una squadra e di avere futuro".

Tommaso Rocchi: "Chi vince ha sempre ragione. Se abbiamo vinto noi, vuol dire che siamo stati più bravi. L'Inter ha enorme qualitá, ha giocatori che sanno gestire il pallone. Il nostro obiettivo era vincere la partita, dovevamo difenderci e ripartire in contropiede. Sulla carta i nerazzurri sono superiori a noi: per vincere dovevamo comportarci come una squadra, non conta solo il gioco. Serviva una Lazio compatta, volevamo interpretare così la partita e ci siamo riusciti. Abbiamo sfruttato le opportunitá, sbloccato il risultato e, quando l'Inter si è scoperta, colpito di nuovo. Siamo stati bravi, ho fatto un bel gol. Mauri è stato bravo a vedere il mio movimento, io sono stato bravo a stoppare di petto e a calciare subito. Muslera? È stato grande".

Claudio Lotito: "Strameritata vittoria, ottenuta da una squadra coesa, responsabile, e che sapeva di portare il simbolo di Roma. È stata una settimana piena di impegni, dove abbiamo promosso il made in Italy. Oggi è stata una partita combattuta all'insegna dei valori dello sport".

(Marcatori: Matuzalem, Rocchi, Eto'o)

© Riproduzione Riservata.