BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, trattative al 9 agosto. Gargano, stop Fiorentina. Via Dalla Bona e presto Zalayeta, Navarro e Pazienza

Tutte le notizie di calciomercato del Napoli aggiornate a ieri

CALCIOMERCATO / Napoli, Dalla Bona saluta, Zalayeta, Navarro e Pazienza quasi!

 

CALCIOMERCATO NAPOLI - Il Napoli comincia a muoversi sul fronte cessioni, con vari operazione di calciomercato, visto l'esubero di giocatori nella rosa di Donadoni. Il primo a dire addio al club di De Laurentiis è Samuele Dalla Bona, ex "enfant prodige" del calcio italiano, da due anni ai margini della squadra, in aperta contestazione con la società. Giocherà in Grecia. Ha accettato l'offerta dell'Iraklis Salonicco e vuole tornare a sentire le emozioni del campo, di una partita vera, ufficiale. In casa azzurri c'è attesa anche per Navarro, il portiere argentino che potrebbe presto approdare al River Plate, si aspetta solo la richiesta ufficiale del prestito da parte degli argentini. Anche Marcelo Zalayeta aspetta un segnale, anche se toccherà a lui cercare l'accordo con il Penarol, squadra uruguaiana, ma pare che il giocatore aspetti la chiamata di Papadopulo a Bologna, che vorrebbe anche Pazienza, ma nelle ultime ore si è fatto sotto il Livorno, visto il no di Budel a trasferirsi in Toscana.

 

CALCIOMERCATO/ Napoli, Gargano: la Fiorentina cerca alternative

 

CALCIOMERCATO NAPOLI - Per ora l'affare è in alto mare, anche perchè il presidente del Napoli, De Laurentiis, è stato categorico: Gargano non si muove da Napoli, nonostante il giocatore abbia deciso di abbandonare la società partenopea. La Fiorentina lo segue attentamente, ma per ora, i Della Valle hanno offerto poco meno di 8 milioni di euro, come conferma napolipress.com. Cifra rifiutata da Marino, d.g. degli azzurri. Solo dinnanzi ad una grande offerta il club campano potrebbe decidere di vendere l'uruguaiano. Intanto da Torino arrivano rumors di calciomercato che danno come possibile l'arrivo, in prestito, a Firenze di Cristiano Zanetti, con il benestare della società bianconera. La formazione di Prandelli cerca alternative, anche se Gargano resta in cima ai pensieri.

© Riproduzione Riservata.