BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Altobelli commenta il mercato 2009: «Brava Inter, grande Diego e il Milan…»

Pubblicazione:

huntelaar_R375x255_09feb09.jpg

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO – Per Spillo Altobelli, grande ex-attaccante dell’Inter, sono i campioni d’Italia quelli che si sono mossi meglio sul mercato. Stracciata la concorrenza bianconera grazie all’arrivo di Milito, Motta, Sneijder, Eto’o ed Arnautovic. Male invece il Milan, che non ha saputo rimpiazzare Kakà, considerato tra l’altro la più grave perdita per la nostra Serie A.

 

Ottimo mercato anche quello della Fiorentina che secondo Altobelli ha realizzato le migliori trattative dal punto di vista qualità/prezzo. Firenze ha perso Melo ma ha acquistato i vari Zanetti, Marchionni e la scommessa Savio. Diego è invece il miglior acquisto in assoluto. Il brasiliano della Juventus ha già convinto in queste prime due uscite stagionali ed è pronto a regalare altri grandi colpi. Per quanto riguarda la sorpresa del calciomercato, invece, Altobelli va un po’ controcorrente e dice Milito. Secondo l’ex giocatore, infatti, Milito sarà una sorpresa in quanto sarà davvero decisivo fra i nerazzurri forse ancora più di quanto ci si aspetta.

 

Un mercato italiano che ha visto comunque pochissimi grandi colpi messi a segno. Al di fuori di Eto’o, Diego ed Huntelaar, tre ottimi giocatori ma sicuramente non superstar, il Bel Paese ha mostrato un’evidente crisi rispetto alla Spagna e all’Inghilterra dove il Real Madrid e il Manchester City hanno fatto la parte del leone: «Il calciomercato estivo 2009 – spiega a riguardo Altobelli in esclusiva a Ilsussidiario.net - ha chiaramente mostrato un Italia poco competitiva rispetto agli altri campionati. La Serie A ha dovuto perdere i due suoi migliori giocatori, Kakà e Ibrahimovic, e questo è naturalmente una grande perdita. Bisogna cercare di rivedere le cose e soprattutto trovare un modo per ottenere più risorse».



© Riproduzione Riservata.