BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Zazzaroni, Pasqualin e Altobelli: il punto sul mercato. «Inter regina, Milan, Kakà che perdita! E la Juventus…»

Pubblicazione:

diego_magliajuve_R375x255_23ago.jpg

 ESCLUSIVA CALCIOMERCATO – Alle ore 19 di ieri si è concluso dopo 3 mesi il calciomercato estivo 2009. Un calciomercato che mai come quest’anno ha visto così tanti big cambiare maglia. Solo per fare alcuni esempi si pensi a Kakà dal Milan al Real Madrid, a Ronaldo dal Manchester United al Real, Ibrahimovic ed Eto’o, Robben, Sneijder e via dicendo. Alla luce di queste operazioni, però, si può chiaramente constatare che il calciomercato italiano ha perso sicuramente qualcosa rispetto alla concorrenza spagnola e inglese. Il Real Madrid e il Manchester City hanno infatti dettato legge mentre in Italia solo la Juventus, e un po’ più staccato il Napoli, hanno investito molta liquidità nel mercato. Senza dimenticare l'Inter che ha reinvestito immediatamente gli itroiti derivanti dalla cessione di Ibra.

 

Con tutte le trattative ormai concluse o decadute, con le squadre concentrate solo sui rispettivi campionati e con gli agenti che per un po’ vanno in vacanza, abbiamo chiesto a tre noti personaggi del mondo del calcio, l’opinionista tv Ivan Zazzaroni, l’agente Claudio Pasqualin e l’ex calciatore Spillo Altobelli, il loro personale parere sul mercato 2009. Dalle loro risposte sono scaturiti tre fatti inconfutabili: l’Inter è la regina del mercato, il miglior acquisto assoluto è Diego e la peggior perdita per l’Italia è Kakà.

 

Quale squadra si è mossa meglio?

Zazzaroni: Inter

Pasqualin: Inter

Altobelli: Inter

 

Quale squadra avrebbe dovuto fare di più?

Zazzaroni: Milan

Pasqualin: Napoli

Altobelli: Milan

 

 

Quale è stato il miglior mercato rapporto qualità/prezzo?

Zazzaroni: Genoa

Pasqualin: Inter

Altobelli: Fiorentina

 

Quale è stato il miglior acquisto in assoluto?

Zazzaroni: Diego

Pasqualin: Diego

Altobelli: Diego

 

Quale sarà la possibile sorpresa?

Zazzaroni: Palacio

Pasqualin: Pastore

Altobelli: Milito

 

Kakà, Ibrahimovic, Diamanti, Aquilani, Kuzmanovic: quale è stata la perdita peggiore per il campionato italiano?

Zazzaroni: Kakà

Pasqualin: Kakà

Altobelli: Kakà

 

Un commento personale sul mercato…

Zazzaroni: il calciomercato estivo 2009 ha visto solo una grande squadra trionfare, il Real Madrid, la società che ha speso più di tutti. Molte le “immobili” come il Manchester United. Per quanto riguarda l’Italia, doveva essere il mercato delle idee, il mercato intelligente, ma al di fuori di Napoli e Genoa, questo mercato, a mio avviso, non si è visto.

Pasqualin: il calciomercato 2009 è stato un mercato decoroso che a dispetto della crisi economica ha tenuto viva l’attenzione dei tifosi e ridato vigore al mondo del calcio che sembra sempre agonizzante ma poi puntualmente si riprende.

Altobelli: il calciomercato estivo 2009 ha chiaramente mostrato che l’Italia è poco competitiva rispetto agli altri campionati. La Serie A ha dovuto perdere i due suoi migliori giocatori, Kakà e Ibrahimovic, e questo è naturalmente una grande perdita. Bisogna cercare di rivedere le cose e soprattutto trovare un modo per ottenere più risorse.

 

(Davide Giancristofaro)



© Riproduzione Riservata.