BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ L’imprenditore albanese Taci a Milano, ma è un falso allarme…

Il noto uomo d’affari è stato nel capoluogo lombardo solo per affari personali

berlusconi_R375_22set08.jpg (Foto)

MILAN – Nella mattinata di ieri si era diffusa la notizia della presenza di Rezart Taci, il famoso imprenditore albanese amico della famiglia Milan, a Milano. Subito si è pensato alla possibilità che il noto uomo d’affari potesse essere pronto all’acquisto di quote di minoranza della società rossonera, ipotesi prontamente smentita dall’ad Galliani: «Non ci sono quote della società in vendita – ha confessato il numero due del Milan - né di maggioranza né di minoranza, quindi il discorso non esiste».

Il forte legame fra il club e l’imprenditore albanese c’è ma il Milan è solo una questione della famiglia Berlusconi, ha quindi precisato Galliani. Taci, si è scoperto in seguito, era in Italia solo per affari personali riguardanti la sua società petrolifera. L’unica possibilità è che il noto imprenditore entri nel Milan solo a livello di sponsor e non a livello societario.

© Riproduzione Riservata.