BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Tutte le probabili formazioni della 3 giornata di campionato 2009/2010

Le probabili formazioni di tutte le squadre di Serie A per la terza giornata di campionato 2009/2010

Di seguito le ultime notizie dai campi per tutte le partite della terza giornata di andata del campionato di Serie A 2009/2010. L'Inter ospita il Parma di Guidolin e il Milan di Leonardo cerca riscatto contro il Livorno in una partita carica di attese da parte dei tifosi. La Juventus contro la Lazio dovrà guardarsi da un tifoso in più: è Massimo Moratti che stuzzica i bianconeri. Debutto sulla panchina per Claudio Ranieri con la Roma.

 

INTER - PARMA

 

L'Inter non può che vincere per non richiare di perdere altri punti dalla Juventus. Motta ce la fa, Sneijder anche, ma è probabile che Mourinho lo presentrvi per il Barcellona. In attacco spazio Balotelli, giocherà al posto di Milito.  

 

Il Parma si presenta a San Siro con l'ex  Biabiany smanioso di mettersi in mostra e bomber Paloschi in splendida forma.  

 

Probabili formazioni:  

 

Milano, stadio G. Meazza. Domenica ore 15  

 

INTER (4-3-1-2) Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Santon; Vieira, Stankovic, Thiago Motta; Muntari; Eto'o, Balotelli. All. Mourinho  

 

A disposizione: Toldo, Cordoba, Chivu, Zanetti, Mancini, Milito, Sneijder  

 

Indisponibili: Materazzi, Cambiasso  

 

PARMA (5-3-2) Mirante; Zenoni,  Paci, Panucci, Lucarelli, Castellini; Morrone, Mariga, Galloppa; Biabiany, Paloschi. All. Guidolin  

 

A disposizione: Pavarini, Dellafiore, Bojinov, Dzemaili, Cordova, Lanzafame, Amoruso  

 

Indisponibili: Fontanello

 

PALERMO - BARI

 

Zenga potrebbe far esordire Blasi mente Hernandez e Migliaccio sono out. Kjaer e Goian, tornati dalle nazionali hanno svolto lavoro differenziato ma saranno abili e arruolabili per domenica. Confermato l'attacco con Pastore alle spalle di Cavani e Miccoli. Nel Bari Meggiorini cerca il primo gol in Serie A, al suo fianco Kutuzov.  

 

Probabili formazioni:

 

Palermo, stadio Rezo Barbera. Domenica, ore 15  

 

PALERMO (4-3-1-2) Rubino; Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Nocerino, Blasi, Bresciano; Pastore; Cavani, Miccoli. All. Zenga  

 

A disposizione: Sirigu, Melinte, Goian, Simplicio, bertolo, Budan, Succi  

 

Squalificati: Carrozzieri  

 

Indisponibili: Hernandez, Migliaccio, Liverani  

 

BARI (4-4-2) Gillet; Masiello, Ranocchia, Stellini, Parisi; Rivas, De Vezze, Gazzi, Langella; Kutuzov, Meggiorini. All. Ventura  

 

A disposizione: Padelli, Diamoutene, Greco, Allegretti, Yago, Antonelli  

 

Squalificati: Sforzini  

 

Indisponibili: Donda, Kamata, Paro, Almiron, Barreto, Donati, Alvarez, Bonucci

 

ATALANTA - SAMPDORIA

 

A Bergamo arriva l'ex Del Neri che con la sua lanciatissima Sampdoria cerca il terzo successo consecutivo. Per prepararsi alla gara giovedì  amichevole a Rapallo con 5 gol di Pozzi, tre di Pazzini, e due di Bellucci.  

 

L'Atalanta fanalino di coda cerca invece i primi punti. Sulle fasce dubbio Valdes-Ceravolo-Caserta che si giocano la maglia di centrocampista di sinistra. Doni giostrerà dietro l'unica punta robert Acquafresca.    

 

Probabili formazioni:  

 

Bergamo, stadio Azzurri d'Italia. Domenica ore 15  

 

ATALANTA: (4-4-1-1) Consigli; Garics, Talamonti, Manfredini, Bellini; Padoin, Barreto, Guarente, Caserta; Doni; Acquafresca. All. Gregucci  

 

A disposizione: Coppola, Bianco, Peluso, Ceravolo, valdes, radovanovic, Tiribocchi  

 

Indisponibili: Ferreira-Pinto, Madonna  

 

SAMPDORIA (4-4-2) Castellazzi; Stankevicius, Gastaldello, M. Rossi, Zauri; Semioli, Palombo, Tissone, Mannini; Cassano, Pazzini. All. Del Neri  

 

A disposizione: Fiorillo, Lucchini, Ziegler, Padalino, Poli, Bellucci, Pozzi  

 

Indisponibili: Accardi

 

SIENA - ROMA

 

Esordio per Claudio Ranieri sulla panchina della Roma, tristemente in coda alla classifica con 0 punti. Il tecnico schiererà i giallorosso con un più quadrato 4-4-2: Pizarro e De Rossi i centrali con ai lati Perrotta e Taddei, attacco con Vucinic di fianco a Totti. Il  Siena ha Rossettini ancora in dubbio: il ragazzo si è allenato a parte, probabilmente al suo posto esordirà Terzi.  

 

Probabili formazioni:  

 

SIENA (4-3-1-2) Curci; Terzi, Ficagna, Brandao, Del Grosso; Vegassola, Codrea, Fini; Ghezzal; Maccarone, Calaiò. All. Giampaolo  

 

A disposizione: Pegolo, Rosi, Rossi, Genevier, Jajalo, Reginaldo, Paolucci  

 

Indisponibili: Rossettini  

 

ROMA (4-4-2) Julio Sergio; Motta, Burdisso, Mexes, Riise: Taddei, De Rossi, Pizarro, Perrotta; Vucinic, Totti. All. Ranieri  

 

A disposizione: Artur, Juan, Cassetti, Brighi, Guberti, Menez, Baptista  

 

Indisponibili: Doni, Cicinho

 

LAZIO - JUVENTUS

 

Duello Diego-Zarate, ma l'argentino si saprà solo all'ultimo se sarà in campo. La Juventus vuole proseguire la serie positiva, ma Del Piero sarà tenuto a riposo precazionale in vista della sfida di Champions (martedì contro il Bordeaux). Possibile esordio stagionale per trezeguet al posto di Iaquinta: i due sono in ballottaggio.  

 

Per la Lazio l'attacco è un rebus, Rocchi ha pochissime possibilità di giocare, sicuramente Cruz parte titolare, se Zarate non ce la fa spazio a Foggia in posizione avanzata.  

 

Probabili formazioni  

 

Roma, stadio olimpico. Sabato ore 20.45  

 

LAZIO (4-3-1-2) Muslera; Lichtseiner, Diakité, Siviglia, Kolarov; Dabo, Baronio, Mauri; Matuzalem; Cruz, Foggia. All. Ballardini  

 

A disposizione: Bizzarri, Radu, Stendardo, Eliseu, Meghni, Zarate, S. Inzaghi  

 

Indisponibili: Scaloni, Brocchi, Firmani, Ledesma, Rocchi, Makinwa  

 

JUVENTUS (4-3-1-2) Buffon; Grygera, Cannavaro, Chiellini, Grosso; Camoranesi, Melo, Marchisio; Diego; Amauri, Iaquinta. All. Ferrara  

 

A disposizione: Manninger, De Ceglie, Legrottaglie, Poulsen, Tiago, Giovinco, Trezeguet  

 

Indisponibili: Sissoko, Salihamidzic

 

BOLOGNA - CHIEVO

 

Servono punti, al Bolona per agguantare la prima vittoria dopo due pareggi, al Chievo per schiodarsi dalla coda della classifica. I felsinei registrano un affaticamento per Osvaldo, che ha lavorato a parte ma ce la farà per domenica. Lui, fara coppia con bomber Di Vaio, a supportarli Valiani che parte largo da sinistra.  

 

Il Chievo è reduce dal 2 a 0 inflitto in amichevole al Lumezzane mentre Yepes e Bogdani sono arrivati solo ieri dalle nazionali ma sono disponibili come tutta la rosa.  

 

Probabili formazioni  

 

Bologna, Stadio Dall'Ara. Domenica ore 15  

 

BOLOGNA (3-5-2) Viviano; Raggi, Portanova, Britos; Zenoni, Mingazzini, Guana, Tedesco, Valiani; Osvaldo, Di Vaio. All. Papadopulo  

 

A disposizione: Colombo, Rafael Santos, Moras, Vigiani, Bombardini, Mutarelli, Zalayeta  

 

CHIEVO (4-3-1-2) Sorrentino; Frey, Morero, Yepes, Mantovani; Luciano, Rigoni, Marcolini: Pinzi; Pellissier, Granoche. All. Di Carlo  

 

A disposizione: Squizzi, Sardo, Scardina, Ariatti, Iori, Bogdani

 

LIVORNO - MILAN

 

Leonardo non può sbagliare nella trasferta in Toscana e si affida a Huntelaar in coppia con Pato, alle loro spalle ancora fiducia a Ronaldinho con Seedorf che partirà ancora una volta dalla panchina. In difesa Oddo a destra con Zambrotta dirottato sulla fascia opposta.  

 

Nel Livorno torna disponibile Vitale, out potrebbe esserci il solo Danilevicius. La coppia Tavano-Lucarelli e gli inserimenti di Candreva sono l'arma dei Toscani per impensierire il Milan che si presenterà agguerritissimo ma potrebbe non essere molto tranquillo dopo la sconfitta nel derby: questa l'arma da sfuttare. Molto probabile il debutto dell'interista Rivas  

 

Probabili formazioni  

 

Livorno, stadio Armando Picchi. Domenica, sabato ore 18  

 

LIVORNO (4-4-2) De Lucia;, Raimondi, Miglionico, Rivas, Vitale; Pulzetti, Candreva, Filippini, Moro; Tavano Lucarelli. All. Russo-Ruotolo  

 

A disposizione: Benussi, Perticone, Diniz, Bergvold, Marchini, Danilevicius, Cellerino  

 

Squalificati: Pieri  

 

MILAN (4-3-1-2) Storari; Oddo, nesta Thiago Silva, Zambrotta; Flamini, Pirlo, Ambrosini; Ronaldinho; Pato, Huntelaar. All. Leonardo  

 

A disposizione: Roma, Zambrotta, Favalli, kaladze, Abate, Seedorf, Inzaghi  

 

Indisponibili: Borriello, Dida, Abbiati, Bonera, Di Gennaro  

 

Squalificati: Gattuso

 

UDINESE - CATANIA

 

L'Undinese ha racimolato solo un punto fino ad ora e affronta il Catania con il centrocampo in emergenza, si sono infatti fermati Asamoah e Inler. Il primo ne avrà per un mese, il secondo ha una contrattura muscolare, difficilmente ce la farà.  

 

Il Catania è ancora a quota 0 in classifica, per cercare di far male ai friulani Atzori chiera Morimoro-Mascari di punta e Ricchiuti rifinitore alle loro spalle. Capuano è out per un problema di tipo muscolare.  

 

Probabili formazioni:  

 

Udine, stadio Friuli. Domenica ore 15  

 

UDINESE (4-3-3) Handanovic; Isla, Coda, Felipe, Dommizzi; Sammarco, D'Agostino, Lodi; Pepe, Floro Flores, Di Natale. All. Marino  

 

A disposizione: Belardi, Zapata, Lukovic, Zimling, Romero, Sanchez, Corradi  

 

Indisponibili: Obodo, Ferronetti, Pasquale, Asamoah, Inler  

 

CATANIA (4-3-1-2) Campagnolo; Potenza, Silvestre, Spolli, Pesce; Delvecchio, Carboni, Biagianti; Ricchiuti; Morimoto, Mascara. All. Atzori  

 

A disposizione: Andujar, Bellusci, Llama, Sciacca, Izco, Plasmati, Martinez

 

FIORENTINA - CAGLIARI

 

In casa la Fiorentina cerca punti per tenere il passo delle squadre di testa, Mutu sarà assente ma migliora e sarà molto probabilmente in campo già in Champions contro il Lione. In attacco Gilardino con alle spalle il trio Vargas, Marchionni, Jovetic.  

 

Il Cagliari per ora ha un solo punto, gioca la squadra tipo, uno dubbio per le due maglie dell'attacco dove è corsa a tre tra Matri, Jeda e Larrivey.  

 

Probabili formazioni:  

 

Firenze, stadio Artemio Franchi. Domenica ore 15  

 

FIORENTINA (4-2-3-1) Frey; Comotto, Dainelli, Gamberini, Pasqual; Zanetti, Montolivo; Marchionni, Jovetic, Vargas; Gilardino. All. Prandelli  

 

A disposizione: Avramov, Kroldrup, Donadel, Gobbi, Jorgensen, Santana, Babacar  

 

Indisponibili: Mutu, Castillo, De Silvestri  

 

CAGLIARI (4-3-1-2) Marchetti; marzoratti, Lopez, Astori, Agostini; Dessena, Conti, Buondini; Cossu; Matri, Jeda. All. Allegri  

 

A disposizione: Lupatelli, Canini, Lazzari, Barone, Parola, Larrivey, Nenè  

 

Indisponibili: Pisano, Ragatzu, Di Laura

 

GENOA - NAPOLI

 

Il posticipo di domenica di preannuncia interessantissimo: il Grifone è a punteggio pieno e Gasperini recupera Crespo e Floccari, uno dei due può partire dall'inizio, forse anche entrambi, il ballottaggio è tra l'ex Inter e Figueroa.  

 

Il Napoli vuole iniziare a macinare gioco e punti, buone notizie da Quagliarella che ce la fa, Lavezzi, Datolo, Gargano e Zuniga sono arrivati solo ieri ma saranno disponibili.  

 

Probabili formazioni:  

 

Genova, stadio Marassi. Domenica ore 20.45  

 

GENOA (3-4-3) Amelia; Papastathopulos, Moretti, Biava; M. Rossi, Kharja, Zapater, Criscito; Floccari, Crespo, Sculli. All Gasperini  

 

A disposizione: Scarpi, Tomovic, MIanetto, Mesto, Modesto, Palacio, Figueroa  

 

Indisponibili: Jankovic, Palladino, Bocchetti  

 

NAPOLI (3-5-2) De Sanctis; Capagnaro, Cannavaro, Contini; Maggio, Gargano, Cigarini, Hamsik, Datolo, Lavezzi, Quagliarella. All. Donadoni  

 

A disposizione: Iezzo, Santacroce, Rinaudo, Bogliacino, Zuniga, Denis, Hoffer

 

Indisponibili: Amodio

© Riproduzione Riservata.