BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ROMA/ Giampaolo: Totti e De Rossi? 90 minuti di insulti all’arbitro

Il tecnico senese attacca l'atteggiamento dei due giocatori giallorossi

Marco Giampaolo a fine gara attacca l’atteggiamento in campo di Francesco Totti e Daniele De Rossi che a suo dire avrebbero insultato per tutta la gara l’arbitro Damato di Barletta. «Certi grandi giocatori ci marciano: dico i Totti o i De Rossi. Da parte della Roma ci sono stati insulti all'arbitro per 90 minuti» dice l’allenatore dei toscani ai microfoni di SkySport.

E forse il tecnico bianconero non ci sta nell'aver perso una gara che a visto la sua squadra avanti per buona parte dell’incontro e che è stata penalizzata anche dall’espulso di Codrea al 33esimo del secondo tempo dopo il pareggio della Roma con Mexes. «L'espulsione di Codrea, dal mio punto di vista, è stata eccessiva e ci ha penalizzata. Ma non discuto questo: discuto un certo malcostume. L'arbitro va lasciato libero di arbitrare, non insultato per 90'. E Totti vale il mio Codrea». Da segnalare sempre a proposito di insulti quelli piovuti nel finire della gara contro Daniele De Rossi da parte della curva senese

© Riproduzione Riservata.