BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, i tifosi vogliono Spalletti ma lui non può allenare

L'ex tecnico giallorosso non potrà allenare un'altra formazione in questa stagione

donadoni_R375x255_11mar09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – E’ già finito l’amore tra i tifosi partenopei e Roberto Donadoni? Sembra proprio di sì almeno a quanto si legge su alcuni forum dov’è racchiuso il pensiero del cuore pulsante della tifoseria azzurra. Via Donadoni che non ha convinto e apertura a Luciano Spalletti, esonerato dalla Roma ed ora commentatore a Sky Sport. L’ipotesi Spalletti però non è praticatibile. Lo spiega bene il portale tuttonapoli.net che, analizzando le norme federali, evidenzia come il tecnico toscano non possa sedere sulla panchina azzurra, avendo già allenato in questo campionato i giallorossi.

 

38. Comma 3 Noif

 

Nel corso della stessa stagione sportiva i tecnici, salvo diversa ipotesi prevista dall'accordo collettivo con l'Associazione di Categoria, non possono tesserarsi o svolgere alcuna attività per più di una società.Tale preclusione non opera per i Preparatori Atletici, medici sociali ed operatori sanitari che, nella stessa stagione sportiva, abbiano risolto per qualsiasi ragione il loro contratto per una società e vogliano tesserarsi con altra società per svolgere rispettivamente l’attività di preparatore atletico, medico sociale e operatore sanitario.

 

Art 38.Comma 5 Noif

 

I tecnici posso assumere impegni preliminari di tesseramento a favore di una società per la stagione sportiva successiva soltanto se abbiano risolto ogni rapporto con la società per la quale è in corso un tesseramento oppure se è giunto a conclusione il Campionato da questa disputato. In ogni caso si applicano le disposizioni dell'accordo Collettivo o del Contratto-tipo.

 

Dunque impossibile vedere Spalletti mentre più probabili sono le piste Conte e Mazzarri. Ma al momento da Aurelio De Laurentiis non arriva nessun segnale sul possibile esonero dell’ex ct della Nazionale

© Riproduzione Riservata.