BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Leonardo, per l’Olympique Marsiglia test di duttilità a centrocampo

Il tecnico brasiliano studia nuove mosse in vista dell’esordio in Champions contro i francesi

Pirlo_R375_29gen09_phixr.jpg (Foto)

MILAN – Potrebbe essere un Milan rivoluzionato quello che scenderà in campo al Velodrome di Marsiglia. La gara di Livorno non ha infatti convinto Leonardo, che ora, starebbe pensando a delle nuove mosse tattiche per ridare vigore alla squadra. È il centrocampo il reparto più flessibile. Flamini è ottimo in mezzo al campo ma altrettanto nel ruolo di terzino destro. Contro i francesi potrebbe quindi tornare in difesa per far traslocare Zambrotta sulla sinistra, secondo alcuni ancora più forte che sulla fascia opposta. Ambrosini dovrebbe essere schierato da “regista” un po’ atipico, prendendo quindi il posto di Pirlo. Il centrocampista bresciano potrebbe spaziare ovunque. Trequartista, esterno, mezzapunta, ed è proprio in quest’ultimo ruolo che Leonardo sarebbe intenzionato a schierarlo per cercare di dare maggiore fantasia ad un attacco apparso senza idee.

Infine vi è Seedorf. L’olandese, come il compagno di reparto di Brescia, è molto duttile e può giocare in qualsiasi ruolo, Ronaldinho permettendo. Leonardo sembra intenzionato a lasciare in panchina il numero 80 ma l’ultima parola spetta al presidente Berlusconi.

© Riproduzione Riservata.