BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter-Barcellona, Guardiola: onore sfidare Mourinho! E su Ibra...

Pubblicazione:

guardiola_R375x255_27MAG09.jpg

Per Josep Guardiola, sara' un onore avere davanti Mourinho. "E' un grande allenatore, ha vinto in tre Paesi diversi". Alla vigilia di Inter-Barcellona Guardiola ha ricordato di aver lavorato con il portoghese per un anno, quando il primo era giocatore del Barcellona e il secondo faceva parte dello staff tecnico. "E' una persona straordinaria, a quel tempo avevamo un rapporto eccellente", ha spiegato l'allenatore del Barcellona.

 

L'ex giocatore di Brescia e Roma ha voluto anche commentare le parole di Arrigo Sacchi che oggi sulla Gazzetta dello Sport aveva definito Zlatan Ibrahimovic come un «forte con i deboli e debole con i forti», riferendosi alle prove opace in Champions League quando vestiva la maglia nerazzurra. «Sacchi conosce il calcio e parla sempre di gruppo, di intensità - ha detto l'allenatore spagnolo - ma si sbaglia a dare a Ibra questa colpa. Nessun giocatore può vincere da solo se la squadra non lo aiuta. Noi cercheremo di aiutare Ibra perchè possa dare il meglio».

 

 



© Riproduzione Riservata.