BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Juventus, Ferrara schietto: «Avevamo la partita in pugno ma è andata male»

L’allenatore bianconero amareggiato dopo il pari di ieri sera contro il Bordeaux

ferrara_ciro_R375x255_7giu09.jpg (Foto)

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS – Finisce 1 a 1 l’esordio in Champions League della Juventus. Una gara a tratti spettacolare e con varie occasioni da rete, fra due squadre quasi allo stesso livello. La Juventus ha rischiato qualcosa nel primo tempo ma nella ripresa ha preso in mano le redini del gioco è andata in vantaggio. Nel finale poi, il pareggio beffa dei girondini su palla inattiva. Amareggiato a fine partita il tecnico Ciro Ferrara che ha visto il grande traguardo svanire di un soffio: «Abbiamo trovato una squadra bene organizzata, ben coperta e molto veloce nelle ripartenze – spiega - nel primo tempo abbiamo faticato ad accorciare con i centrocampisti e abbiamo corso rischi, nel secondo tempo ci siamo posizionati più alti, più aggressivi ed è andata meglio. Avevamo la partita in pugno ma abbiamo subito il pari su palla inattiva. In fuorigioco? Può darsi, ma era comunque un gol da evitare. Non ce l'abbiamo fatta per una questione di centimetri, la traversa di Marchisio. Peccato perché ci tenevamo molto a vincere».

La partita col Bordeaux ha confermato l’esaltante stato di forma di Buffon: «Super Buffon non è una novità – prosegue Ferrara - ha compiuto due, tre interventi decisivi ma non solo stasera, avere uno come lui per la Juve è un gran bel vantaggio».

Simile il commento alla gara del presidente Cobolli Gigli e dell’ad Blanc: «Peccato per il pari – spiega il numero uno bianconero - però ci siamo trovati davanti un gran Bordeaux. Non abbiamo sottovalutato gli avversari, ma nemmeno loro noi. Buffon è stato il migliore in campo ma con un po' più di fortuna avremmo portato a casa i tre punti, se il pallone di Marchisio fosse finito qualche centimetro più sotto invece che sulla traversa... ». «Da juventino – dice Jean Claude Blanc - una partita vissuta da juventino e non da francese. Abbiamo fatto tutto bene, quasi tutto perfetto, siamo mancati nell'ultimo passaggio». «Nella Champions ci crediamo molto. Sappiamo che è una competizione molto difficile - ha aggiunto Blanc abbiamo cercato di costruire una squadra per andare avanti su tutti i fronti. Sappiamo che in Champions ci sono tante squadre di qualità, cercheremo di andare fino in fondo».

© Riproduzione Riservata.