BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

L'Inter soffre e strappa il pari. Le pagelle (Inter-Barcellona 0-0)

Tanto Barcellona a San Siro ma niente gol. L'Inter se la gioca nel primo tempo, soffre e riparte nella ripresa

Eto_o_R375_16set09.jpg (Foto)

INTER-BARCELLONA 0-0

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Muntari (dal 16’ s.t. Stankovic), Zanetti, Thiago Motta; Sneijder (dal 34’ s.t. Santon); Eto’o, Milito (dal 40’ s.t Balotelli). (Toldo, Cordoba, Santon, Vieira, Cambiasso). All. Mourinho.

BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Puyol, Piqué, Abidal; Xavi, Touré, Keita; Messi, Ibrahimovic, Henry (dal 31’ s.t Iniesta). (Pinto, Marquez, Maxwell, Busquets, Pedro, Jeffren). All. Guardiola.

ARBITRO: Stark (Germania). Guardalinee: Salver-Pickel.

NOTE: spettatori 80mila circa (tutto esaurito). Ammoniti: Henry per c.n. r., Touré e Chivu per gioco scorretto. Angoli: 1-3 Recuperi: 1’ p.t., 2’ s.t.

Julio Cesar 5,5 Attento nel primo tempo, una parata delle sue salva l'Inter prima dell'intervallo. Quando è chiamato in causa c'è

Maicon 6
Alto e attivo nel primo tempo, nel secondo deve rinculare per contenere prima Henry poi Iniesta

Lucio 6,5 Un primo tempo, da protagonista assoluto, quando gli spazi per gli avversari sono ampi e può far valere il suo anticipo e la sua elasticità

Samuel 7,5 Muro, muro, muro. Ci mette una pezza, sempre, con il fisico con il cuore e con l'esperieza

Chivu 6,5 Fa più volte sentire i tacchetti a Messi. Tiene la posizione, non gli era chiesto di più

Motta 5,5 Parte bene con alcuni buoni spunti di prima. Poi lavora sporco contrastando il possesso palla del Barca

Zanetti 6,5 E' il più vecchio ma come sempre non sfigura, ottimo primo tempo, nel secondo tira il fiato ma non molla

Muntari 5 E' l'anello debole, parte bene ma sbaglia tanto, troppo. Corre con generosità ma a questi livelli non bastaà

(Stankovic 6) Entra con buon piglio e sfiora subito il gol con un bel tiro, poi lotta in mezzo al campo e sbaglia qualcosa

Sneijder 6 Nel primo tempo corre per due con un'ottima lucidità in appoggio e al tiro. Si spegne con il passare dei minuti. Sollecitato quando l'Inter attacca deve trovare la posizione giusta per aiutare la squadra quando si difende

(Santon sv)

Eto'o 5,5 Quando ha la palla tra i piedi dà la sensazione di essere pericoloso, ma non lo è quasi mai

Milito 6 Lotta e ha qualche palla buona, non trova il guizzo ma le sue giocate sono sempre intelligenti

(Balotelli sv)

© Riproduzione Riservata.