BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILAN/ Dilemma brasiliano contro l’Udinese: Ronaldinho titolare e Pato in panchina?

Pubblicazione:

Leonardo_R375_28lug09_phixr.jpg

MILAN – Un Milan all’insegna dell’incertezza quello che si avvicina alla gara di stasera contro l’Udinese. Nel reparto avanzato vi è infatti “una poltrona per due” ovvero un posto per Ronaldinho e Pato. Confermatissimi Seedorf e Inzaghi dopo le ottime recenti prove, bocciato Huntelaar, non ancora entrato negli schemi rossoneri, il secondo posto in attacco dovrebbe essere affidato ad uno dei due brasiliani. Guadagna quotazioni il Gaucho visto che la sua sarebbe la terza esclusione consecutiva. Scende di quota invece il giovane Pato un po’ deludente in queste ultime uscite stagionali.

 

«Pato ormai lo conoscono tutti – ha spiegato ieri Leonardo in conferenza stampa - su di lui il raddoppio è sistematico e quest’aspetto può anche essere positivo se gli altri giocatori con il loro movimento sfruttano gli spazi. Deve solo imparare ad andare oltre al talento che chiaramente non gli manca. Ronaldinho sta bene – continua il tecnico di Rio - e può essere un’alternativa tattica a Pato come seconda punta. Io penso che tutti possono giocare con tutti: il Brasile ha vinto un Mondiale con Romario e Bebeto in attacco: due nani. Quindi Dinho può fare la seconda punta e può anche giocare insieme a Seedorf. Inzaghi ha 36 anni e va gestito. Huntelaar sta imparando a fare cose nuove, si sta inserendo nel nostro gioco».

< br/>
© Riproduzione Riservata.