BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA/ Chelsea, Borini debutta brindando con lo champagne di Drogba

MARCO DE MARCHI procuratore di Fabio Borini racconta il suo esordio ieri nella Carling Cup con la maglia dei blues

borini_R375x255_27APR09.jpg (Foto)

Prima la panchina in Champions League contro il Porto. Poi ieri in Carling Cup il debutto con la maglia del Chelsea nella gara (e sono 9 per Sir Carlo) vinta contro il Queen’s Park Rangers. E’ davvero una settimana speciale per Fabio Borini (nella foto Chelseafc), cresciuto nel vivaio del Bologna ma da due anni in forza ai blues. E di ritorno da Londra abbiamo contattatto, in esclusiva per ilsussidiario.net, il suo procuratore Marco De Marchi, che non nasconde l’emozione di aver visto debuttare il suo assistito con la prestigiosa maglia del club del presidente Abramovich.

Borini ha esordito ieri. Emozionato?

E’ stata una bella gara, un esordio davanti a 38.000 persone. Borini ha fatto un’ottima partita, sfiorando il gol in un paio di occasioni. Ha tenuto bene il campo e ha ricevuto i complimenti di Ancelotti, Wilkins e Arnesen. Sono contento perché sta dimostrando il suo valore e talento. Quello di ieri è un primo passo importante.

E’ riuscito a parlare con lui alla fine della gara?

Era felice perché i compagni e il mister gli hanno fatto i complimenti. Il gol sarebbe stata la ciliegina sulla torta ma comunque ci è andato vicino, visto che ha sfiorato il palo con un colpo di testa su cross di Cole.

Fabio ha anche ricevuto domenica un regalo da Drogba…

John Terry lo ha incoraggiato in questi giorni, ma è stato Drogba che gli ha fatto una sorpresa per il suo debutto. Domenica infatti gli ha regalato la bottiglia magnum di Champagne, premio per il miglior giocatore. Un gesto veramente importante. E ieri Joe Cole, durante tutta la partita, lo ha aiutato molto.

Insomma è entrato a pieno titolo nella rosa del Chelsea?

Questo è quanto gli avrebbero detto e fatto capire…


(Eugenio Monti)

© Riproduzione Riservata.