BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, caso Pato: c’è il Chelsea dietro il malumore del Papero?

Il giovane brasiliano scosso da insistente voci di mercato

pato_R375_17dic08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Pato può essere considerato l’emblema del Milan. Un giocatore stanco, svogliato, senza grinta ne rabbia. Simile è lo stato di forma dei rossoneri, lontana anni luce dalla corazzata da Champions League delle scorse stagioni. Il giovane rossonero sta vivendo un periodo davvero negativo e il gol che manca da più di un mese, precisamente dal 22 agosto gara contro il Siena, ne è vivida testimonianza. Non è la prima volta che il giovane talentuosissimo brasiliano si perde per strada. Già durante le due passate stagioni, infatti, il Papero scompariva per un certo periodo per poi ritornare prepotentemente a suon di reti. Lo è stato così per il finale di stagione 2007-2008 e così anche per l’inizio di quella targata 2008-2009.

Il problema è che se il Milan poteva fare a meno di lui avendo in squadra un certo Kakà, ora invece, i rossoneri puntano su Pato, considerato il vero erede dell’ex numero 22. I maligni sono pronti a giurare che dietro allo spento Papero via sia il Chelsea. Il brasiliano ha ricevuto offerte pesanti durante l’estate, fra cui quella definita “monster” dall’ad Galliani. Senza Kakà e Ancelotti, le sue vere guide a Milanello, Pato si è trovato spaesato e forse avrebbe preferito cambiare aria. Altri maligni, invece, mettono in ballo la questione economica e il mancato adeguamento contrattuale richiesto durante i mesi di luglio e agosto. Intanto il giocatore ha perso il posto e la prossima giornata è pronto ad accomodarsi in panchina.

© Riproduzione Riservata.