BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, la panchina di Donadoni traballa, pronti Mancini, Mazzarri e Delio Rossi

Il patron De Laurentiis a colloquio con il tecnico bergamasco. Probabile un clamoroso cambio di panchina a breve

Donadoni_R375_13dic08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – La sconfitta con l’Inter non è stata digerita dal numero uno del Napoli De Laurentiis. C’è chi riporta l’indiscrezione che durante la gara di San Siro il numero uno degli azzurri continuava a ripetere «Come è possibile fare una figura simile? Di chi sono le colpe? E tutti quei soldi investiti?». Ed oggi De Laurentiis andrà a far visita alla squadra nel centro di allenamento, per capire i problemi e cercare di risolverli: «Dovrò parlare anche con Donadoni per capire cosa non va – ha spiegato ieri il presidente - verrò a Napoli domani e dopo essermi incontrato con gli amministratori comunali per la vicenda dello stadio, vorrei seguire il lavoro della squadra da vicino. Confrontarmi con l’allenatore, con i ragazzi e con Marino che ha condotto la campagna acquisti. Non è il momento di farsi prendere dal panico nè prendere decisioni affrettate, il campionato è appena cominciato, la qualità dell’organico è riconosciuta da tutti. Vedremo di capire quali sono i problemi e di venire fuori da questo momento difficile».

 

E c’è chi giura che le gare con il Siena e la Roma siano le ultime due per il tecnico di Bergamo. Già pronti infatti Mancini, che ha sempre apprezzato il Napoli, Delio Rossi, disoccupato di lusso, e Walter Mazzarri, già conoscitore dell’ambiente partenopeo essendo stato il vice ai tempi di Ulivieri.

© Riproduzione Riservata.