BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La Samp beffa l'Inter e vola in testa! Le pagelle di Sampdoria-Inter (1-0)

Pubblicazione:sabato 26 settembre 2009

Mourinho_R375_26set09.jpeg (Foto)

Sampdoria-Inter 1-0

 

Marcatori: 72' Pazzini (S)

 

Sampdoria 4-4-2: Castellazzi; Stankevicius, Lucchini, Gastaldello, Ziegler; Mannini (81' Franceschini), Palombo, Poli (65' Tissone), Bellucci (69' Zauri); Pazzini, Cassano. A disp. Guardalben, Zauri, M.Rossi, Cacciatore, Tissone, Franceschini, Pozzi. All. Del Neri.

 

Inter 4-3-3: Julio Cesar; Maicon, Samuel, Lucio, Santon; Zanetti, Cambiasso (74' Quaresma), Vieira (61' Stankovic); Balotelli (61' Chivu), Milito, Eto'o. A disp. Toldo, Cordoba, Chivu, Stankovic, Mancini, Quaresma, Suazo. All. Mourinho.

 

Ammoniti: 24' Palombo (S), 35' Lucchini (S), 39' Cassano (S), 57' Maicon (I), 73' Pazzini (S), 78' Gastaldello (S).

 

Note: 1' recupero primo tempo, 4' nel secondo tempo.

 

Julio Cesar 6: giornata moderatamente tranquilla per l'estremo difensore nerazzurro che nulla può sulla conclusione di Pazzini da pochi passi.

 

Maicon 5: abulico come due giornate fa a Cagliari. Non spinge quasi mai sulla fascia di competenza e si lascia andare a sceneggiate nei confronti del direttore di gara.

 

Samuel 6: solito baludardo al centro della difesa, controlla bene il duo sampdoriano Pazzini-Cassano, anche se sul gol blucerchiato è stato lasciato solo l'ex bomber della Fiorentina.

 

Lucio 6,5: uno dei migliori della formazione nerazzurra, chiude con sicurezza, rendendosi pericoloso in attacco.

 

Santon 4,5: uno dei più grandi difensori di tutti i tempi, Franco Baresi, spazzava la palla in tribuna quando l'avversario pressava. Il suo errore è stato fatale, da un pò di giornate sembra non avere la stessa umiltà dei primi tempi.

 

Zanetti 6,5: solito motorino del centrocampo, il capitano interista corre a più non posso, aiutando spesso Maicon sulla fascia di competenza.

 

Vieira 6: lotta bene contro Palombo e soci, non sfigura contro avversari più veloci e giovani di lui.


Cambiasso 6,5: buona partita anche per l'argentino, che dopo Cagliari ha ripreso a giocare su livelli altissimi. Viene sostituito nel secondo tempo per far posto a Quaresma nel forcing finale.

 

Balotelli 6,5: uno dei migliori della squadra di Mourinho, non si spiega il perchè della sua sostituzione, Ziegler ha sofferto tutto il tempo contro il talento nerazzurro.

 

Milito 5,5; fa tanto movimento ma incide poco, forse emozionato per il ritorno nel suo vecchio stadio.


Eto'o 6; sicuramente meglio del compagno di reparto, anche se un pò impreciso nel tiro e nei passaggi ai compagni.

 

Stankovic 6; più rapido di Vieira nell'impostare, non trova il guizzo vincente. Il suo impiego part-time resta un mistero.

 

Chivu 6: esegue diligentemente il compito affidatogli dal tecnico portoghese, non di più.

 

Mourinho 4,5; perchè ha cambiato la sua Inter nel secondo tempo, passando dal 4-3-3 al 4-3-1-2? La squadra teneva bene il campo, inoltre la sostituzione di Balotelli (il migliore dei nerazzurri), è inconcepibile.

 

(Claudio Ruggieri)



© Riproduzione Riservata.