BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Juventus, mea culpa di Ferrara nel post-partita: «Ho sbagliato anche io…»

Il tecnico della Vecchia Signora ammette di aver mandato in campo giocatori non ancora al top della forma fisica

ferrara_ciro_R375x255_7giu09.jpg (Foto)

CALCIO – Un doccia gelata per la Juventus il pareggio al 48esimo di Adailton. I bianconeri si stavano già godendo la testa della classifica in solitaria quando è arrivato il gol dei rossoblu che ha riportato sulla terra la Vecchia Signora. «Forse oggi anche io ho commesso degli errori – il commento a fine gara di Ciro Ferrara - ho voluto inserire giocatori che da tempo non giocavano, non in condizione ottimale, ma posso migliorare… Una domenica vissuta male – ha proseguito - il pari ci dà fastidio. Era nostra intenzione portare a casa i tre punti, inutile nasconderlo. Una vittoria ci avrebbe dato ulteriore carica e spinta. Invece non siamo stati lucidi e precisi nel chiudere la partita, abbiamo sbagliato troppe occasioni».

Un problema, quello della difesa, vero “leit motivi” delle ultime uscite bianconere: «Abbiamo subito troppo nella ripresa – aggiunge a riguardo Ferrara - dobbiamo essere capaci di attaccare difendendo, senza perdere palla ingenuamente. In più di un’occasione ci siamo distratti, E il gol è iniziato da calcio piazzato, da una palla non coperta, come a Roma, e non era la prima. Cercheremo di migliorarci. La Juve è una squadra che cerca di attaccare, prende qualche rischio ma crea tantissimo. Cercheremo di migliorarci in questo senso. Quando abbiamo la palla non riusciamo a gestirla nella maniera giusta, dobbiamo essere meno frenetici».

© Riproduzione Riservata.