BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Juventus-Bayern, Rumenigge: «Bianconeri fortissimi ma li abbiamo già battuti»

Karl-Heinz Rummenigge parla del prossimo incontro europeo tra i bianconeri e il suo Bayern

Il big match del secondo di turno delle italane in Champions sarà quello di mercoledì sera all'Allianz arena dove il Bayern Monaco ospiterà la Juventus. Karl-Heinz Rummenigge, dirigente dei bavaresi, ed ex giocatore dell'Inter, ha commentato la sfida ai microfoni di Itasportpress: «Aspettiamo i bianconeri all’Allianz Arena –ha spiegato -. Per loro è un ritorno importante in questa competizione dopo la nera pagina in serie B. La Juve è una squadra fortissima che si deve prendere molto sul serio e con massima concentrazione e determinazione. Li abbiamo già battuti a Monaco e questo può essere un piccolo vantaggio per noi che giochiamo davanti i nostri tifosi. Nel nostro girone poi la squadra bianconera è l’avversario più temibile superiore al Bordeaux. Le squadre tedesche in Champions? Non è un compito facile raggiungere gli ottavi per le tre formazioni teutoniche ma sarebbe molto bello per il nostro calcio se Bayern, Stoccarda e Wolfsburg ottenessero la qualificazione. In questo modo potremmo superare l’Italia nel ranking Uefa e avere in futuro un posto in più in Champions».

 

Poi un pronostico sulle favorite tra cui spicca il Real Madrid, reduce da una faraonica campagna acquisti: «Il Real Madrid? Se non vince la Champions sarà una sconfitta in tutti i sensi. - ha concluso Kalle Rumenigge - Tutti sanno quanto hanno speso e che giocatori ci sono in quella squadra, quindi è la favorita assoluta in questa competizione continentale. Oggi comunque vincere la Champions non è facile. Bisogna giocare bene e non avere mai un calo fisico ma soprattutto non perdere giocatori per infortuni vari come capitò a noi lo scorso anno contro il Barcellona».

© Riproduzione Riservata.