BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, per il post-Donadoni è sempre sfida Mancini, Delio Rossi, Mazzarri

Donadoni si gioca la panchina nella gara contro la Roma

mancini_mihajlovic_R375x255_06nov08.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – In attesa della sfida fra la Roma e il Napoli continua il toto-panchina in casa partenopea. Donadoni è dato ormai come sicuro uscente e solo una grandissima e convincente prestazione contro i giallorossi potrebbe far cambiare idea a patron De Laurentiis. L’esonero di Pierpaolo Marino è stato infatti solo la prima mossa di quella che si preannuncia come una vera e propria rivoluzione azzurra. Il numero uno dei partenopei vuole usare il pugno duro per cercare di riprendere una situazione ogni giorno sempre più imbarazzante.

Sono sempre in tre i papabili per la panchina del Napoli. In cima alle preferenze del patron vi è Roberto Mancini, nome che stuzzica anche la fantasia dei tifosi. In questi giorni si è ventilata l’ipotesi di uno stipendio diviso a metà fra Moratti e De Laurentiis, anche se non vi sono vere e proprie conferme. Mancini sarebbe la persona giusta per riprendere in mano lo spogliatoio e per portare il Napoli al posto che gli spetta. Dietro Mancini, in ordine di preferenze, vi è invece l’ex tecnico della Lazio Delio Rossi. L’allenatore riminese ha già dimostrato di essere un vincente vista la Coppa Italia ottenuta con i biancocelesti e il terzo posto raggiunto nella stagione 2006/2007. Infine vi è il nome di Walter Mazzarri, ex allenatore della Sampdoria e della Reggina. Il tecnico ha deluso in parte alla guida dei blucerchiati ma resta comunque un ottimo allenatore in grado di far giocare bene le squadre dirette.

© Riproduzione Riservata.