BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MONDIALI 2010/ Argentina-Brasile 1-3, adesso per Maradona è un problema,,,

Luisao e Luis Fabriano stendono la Seleccion in gol solo con il napoletano Datolo

maradona_argentina_R375x255_05nov08.jpg (Foto)

Pesante sconfitta interna per l'Argentina che perde con il Brasile per 3-1.I verdeoro di Carlos Dunga si qualificano così per la fase finale dei Mondiali in Sudafrica del 2010, prima squadra sudamericana ad ottenere tale traguardo. I gol del Brasile sono stati messi a segno da Luisao al 23' e da Luis Fabiano (doppietta) al 30' e al 66'. L'unica rete degli uomini di Maradona è stata segnata dal giocatore del Napoli Jesus Datolo al 64'.

«Questo non mi fermerà -spiega Maradona nel dopo partita -. Perdere con il Brasile fa sempre male, ma io andò avanti come un pazzo. Eravamo convinti di poter far bene e di poter fare un passo verso la qualificazione. Non dobbiamo abbatterci, bisogna andare in Paraguay con la convinzione di poter fare una buona gara e con lo spirito giusto».

E ancora: «Il Brasile è stato concreto. Noi abbiamo difeso male sulle palle alte e abbiamo pagato a caro prezzo i nostri errori. Poi, quando ci siamo trovati sotto 2-0, abbiamo provato a riaprire la partita. Ma è difficile recuperare contro un avversario che gestisce bene il possesso del pallone»

© Riproduzione Riservata.