BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PALLAVOLO/ Europei 2009, debacle Italia, con la Serbia un altro ko

Procede nel peggiore dei modi il cammino europeo degli azzurri di Anastasi

Come sono lontani i tempi di Velasco, ma anche quelli più recenti degli ultimi successi azzurri. Agli Europei in svolgimento in Turchia dopo le due sconfitte contro Bulgaria e Serbia solo un complicato regolamento ci ha permesso di qualificarci per il turno successivo. Siamo arrivati terzi nel nostro girone, battendo solo la Repubblica Ceca. E per i prossimi Campionati continentali si qualificheranno direttamente solo le prime cinque nazionali... Solo che il quinto posto sembra un obiettivo molto lontano. Tanto più che nel prossimo turno dovremo affrontare Olanda, Russia e Finlandia. Per ora nel girone che comprende anche Bulgaria e Serbia siamo a soli zero punti, con un quoziente set di 1-6. La qualificazione alle semifinali sembra impresa addirittura proibitiva. Il Commissario tecnico Andrea Anastasi vuole risposte e maggiore concentrazione per i prossimi incontri. Si sa questi Europei vengono prima dei Mondiali che ospiteremo nel 2010. Ci servirebbe un buon biglietto da visita. Per ora sembrano esserci le conferme della Russia e della stessa Bulgaria e le sorprese Grecia e Polonia, oltre che la conferma a buon livello della Spagna e della Serbia. Noi per il momento siamo rimasti a guardare in attesa di mostrare finalmente tutto il nostro orgoglio nelle prossime partite.

© Riproduzione Riservata.