BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TENNIS/ Us Open, capolavoro Pennetta, annulla 6 match point e batte la Zvonareva

L'altleta bridisina centra i quarti degli Us Open battendo la russa Zvonareva

Pennetta_R375_7set09.jpg (Foto)

Capolavoro Pennetta che batte la russa Vera Zvonareva e conquista per il secondo anno consecutivo la qualificazione ai quarti di finale dell'Open degli Stati Uniti. Quella dell'atleta bridisina è una vera e propria impresa, chiusa con un 6-0 al terzo set dopo aver annullato sei match point nel secondo: quattro sul 6-5 e due nel tie break. Panatta era stato l'ulitmo azzurro a conquistare due quarti consecutivi in un torneo dello Slam (a Parigi dal '75 al '77, con in mezzo la vittoria del '76).

 

La Zvonareva è un muro di gomma, ha un gioco solido che mette in diffiocoltà una Flavia comunque sempre pronta a sfruttare ogni crepa nel tennis dell'avversaria. Ma per la Pennetta le cose si mettono male, fino a quando sul 6-5 nel secondo net deve battere per rimanere nel match.  Qui scatta qualcosa nella testa di Flavia che annulla quattro match point prima e altri due dopo. Questa è la svolta del match: la Zvonareva perde la testa e Flavia vola sul 5-0 e chiude l'incontro al primo match point.

 

«Se anche avessi perso in due set - ha spiegato la brindisina - sarei uscita dal campo arrabbiata ma consapevole di aver dato tutto. E così è stato anche durante i sei match point; mi ripetevo, Flavia devi essere aggressiva, ormai il match è finito, non aspettare, spingi più che puoi. E' stato eccitante, è bellissimo, è una sensazione unica. Provo molta più soddisfazione quest'anno che nel 2008 perchè sto giocando meglio. Allora raggiunsi i quarti battendo facilmente Amelie Mauresmo. Oggi ho fatto qualcosa d'indimenticabile». Ora a Flavia toccherà Serena Williams.

© Riproduzione Riservata.