BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, e se fosse Cesc Fabregas il vero obiettivo per il 2010?

Il centrocampista spagnolo ha aperto oggi ad un possibile addio

fabregas_R375x255_22ott08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Il mondo del calciomercato è stato “scosso” questa mattina dalla bomba David Silva-Milan. Secondo quanto riportato dal noto portale tedesco 4-4-2, i rossoneri sarebbero pronti ad investire circa 30 milioni di euro per l’esterno spagnolo, grazie all’ingresso in società di nuovi soci di minoranza. L’operazione però, lascia abbastanza perplessi.

Prima di tutto, a livello tattico, il Milan non ha bisogno di un esterno, visto che Leonardo ha mostrato di prediligere il 4-3-1-2 con Ronaldinho dietro le due punte Pato-Borriello. Secondo, 30 milioni per David Silva, pur essendo lo spagnolo un ottimo giocatore, appaiono davvero troppo, in particolare, vedendo le valutazioni di altri big come Diego, pagato “solamente” 25 milioni di euro.

Per tutte queste ragioni il grande colpo del Milan 2010 potrebbe essere un altro e precisamente Cesc Fabregas. Vari gli indizi che portano a questa pista. Prima di tutto, le parole rilasciate oggi a Radio Marca dal giocatore, che ha parlato di un suo futuro molto incerto. Secondo, il fatto che il Gunner ha sempre confessato di ammirare i rossoneri, squadra che apprezza di più a livello italiano. Terzo, per Berlusconi, l’acquisto di Fabregas significherebbe moltissimo a livello di immagine, anche per una questione politica. Il Milan potrebbe ricavare il compenso necessario vendendo Pirlo al Chelsea e magari liberarsi di qualche altro ingaggio pesante, con l’aggiunta di qualche milione di euro sborsato di tasca propria dal Premier.

Per ora sono naturalmente tutte supposizioni ma non è detto che da qui a qualche mese il nome del centrocampista spagnolo torni a circolare negli ambienti vicino a Via Turati.

© Riproduzione Riservata.