BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILAN/ Boateng, innamorato della Serie A e per lui un nuovo soprannome

Pubblicazione:

 

E a proposito di soprannomi ce n'è un altro, coniato da Thiago Silva proprio in occasione della partita di esordio in maglia rossonera: Treno senza freni. Soprannome che ricorda per irruenza quello di Marcel Desailly, il "vagone nero".

 

“Hanno subito capito i miei sforzi sul campo - ha detto Boateng - e appena sono entrato ho subito sentito urlare il mio nome; è stato eccezionale. Anche alla fine della partita ho sentito cori per me“.

 

Infine chiusa sul rapporto con Ibra: “Io e Zlatan scherziamo e ci troviamo bene in campo. Spero che un giorno possa nascere una bella amicizia“.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.