BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER JUVENTUS/ Calciopoli, Moggi non vuole Moratti come testimone!

L'ex dg bianconero lancia la sua provocazione nei confronti del patron nerazzurro

Moggi durante il processo di Napoli Moggi durante il processo di Napoli

La notizia circolava già da alcuni giorni e oggi Luciano Moggi la conferma oggi al quotidiano Tuttosport: non voglio più che Massimo Moratti venga a testimoniare a Napoli. Una scelta clamorosa anche se non trova d’accordo tutto il suo staff legale. L’avvocato Trofino vorrebbe infatti chiamare a testimoniare il presidente dell’Inter soprattutto incalzandolo sulle telefonate fatte da Giacinto Facchetti e sui pedimenti compiuti su alcuni giocatori e arbitri. «Moratti stia pure a casa sua, non ho più bisogno di lui come testimone. A questo punto – dice Luciano Moggi- per noi può anche andare bene così, visto che i cinquanta testimoni dell`accusa si sono rivelati testimoni a nostro favore». Il patron nerazzurro non si era presentato venerdì scorso per impegni di lavoro a New York (dove tra l’altro ha partecipato al matrimonio della figlia) e avrebbe potuto prender parte a una delle prossime udienze