BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA ITALIA SERBIA/ Bruno Pizzul: tolti Cassano e Balotelli, quest'Italia è poca cosa...

..

L’attacco fa fatica a segnare, come a Belfast…

Non credo che ci sia un reparto che giochi peggio. E’ un po’ un discorso che riguarda tutta la squadra.

 

Vede qualche giovane dell’Under 21 che può entrare a far parte della rosa della Nazionale A?

Solo Ranocchia mi sembra maturo. Gli altri devono ancora farne di strada...

 

Parliamo della partita con la Serbia, Cassano giocando davanti al suo pubblico, crede possa esaltarsi e fare una grande prestazione?

Si spera che questo succeda veramente. E’ una cosa che potrebbe riguardare anche gli altri giocatori della Sampdoria che potrebbero scendere in campo, Pazzini, Palombo e Gastaldello. Ma credo che sia riduttivo affidarsi solo a questo fatto per vedere il talento di Cassano. Comunque per riuscire a vincere dovremo fermare il pericolo numero uno della Serbia: Krasic.

 

Come si fa?

Non sarà assolutamente facile. Un modo è quello di raddoppiarlo. Ma Krasic è giocatore molto forte e considerando che dalla sua parte potrebbe esserci Criscito non è semplice, perché il giocatore genoano potrebbe soffrire molto l’estro del giocatore serbo.

 

Insomma non è un quadro confortante quello della nostra Nazionale…

E’ proprio un momento di crisi, come è stato affermato dallo stesso Prandelli. Credo che uscirne non sarà assolutamente facile.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.