BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

AS ROMA/ Un valzer di parole: da Vucinic a Moggi, passando per Sawiris

Nel giro di poche ore ecco diverse dichiarazioni che riguardano i giallorossi e che non passano inosservate

ranieri_mourinho_R400.jpg(Foto)

Silenzio, si lavora. La pausa nazionali in quel di Trigoria è l'occasione per riprendere le fila del discorso e provare a risollevare la squadra dopo il falso avvio in campionato. Agli ordini di Ranieri si allenano i giocatori giallorossi con l'esclusione degli infortunati e della pattuglia in giro per il mondo al seguito delle rispettive nazionali. Il silenzio, quello imposto da Rosella Sensi pochi giorni dopo la sconfitta di Napoli, coinvolge squadra, staff e dirigenti, ma un'eccezione alle bocche cucite di Trigoria è arrivata da Francesco Totti, fresco vincitore del Golden Foot a Montecarlo e legittimamente intenzionato a puntualizzare alcune questioni che lo riguardano.

Alle dichiarazioni del capitano sono poi seguite le parole di Mirko Vucinic che, alla vigilia di Inghilterra-Montenegro, ha confidato al britannico Daily Mail la propria felicità per "l'interesse nei miei confronti di importanti club della Premier League". Una strizzatina d'occhio al calcio d'Oltremanica, terra da cui, secondo le indiscrezioni estive, sono partiti apprezzamenti, sondaggi e forse qualche offerta all'indirizzo dell'Ex Lecce. "La Premier League - ribadisce Vucinic - è uno dei migliori campionati al mondo. Devo solo continuare a giocare il mio calcio nel miglior modo possibile". Roma avvisata.