BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Kakà non serve, meglio Gareth Bale

Il ritorno a Milanello del brasiliano costerebbe circa 25 milioni di euro, la stessa cifra per prelevare il miglior terzino sinistro al mondo

kaka_real_R400_5ott10.jpg (Foto)

CALCIOMERCAOT MILAN – Continua ad occupare le cronache di calciomercato il ritorno in Italia, a Milano, di Ricardo Kakà. Da più parti si parla infatti di un possibile “come-back” del brasiliano non adattatosi alla realtà del Real Madrid e soprattutto a quella “mourinhana”. Lo stesso brasiliano ha esclamato: «Al momento non c’è la possibilità di un mio trasferimento a Milano, ne al Milan, né all’Inter. Sicuramente resterò qui almeno fino a giugno, poi si vedrà, sarà Dio a decidere il mio futuro. Con il mister ci siamo sentiti – ha aggiunto - e non ci sono problemi, ora penso solo a lavorare bene per tornare a giocare il prima possibile e dimostrare il mio valore qui a Madrid».

La sensazione circolante è che il Milan stia veramente pensando di riportare in Italia il suo pupillo. Indelebile il segno lasciato dall’ex 22 nella San Siro rossonera. I tifosi non hanno ancora dimenticato le gesta del brasiliano, in particolare, quella straordinaria stagione 2006-2007, e quella magica e piovosa notte di Primavera, quando Kakà “asfaltava” da solo il Manchester United di Cristiano Ronaldo. Un’operazione, che però, lascia molti dubbi dal punto di vista economico-sportivo.