BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Torino Vicenza (2-1): i voti la cronaca, il tabellino

I granata vincono in rimonta grazie a una doppietta di Rolando Bianchi

Bianchi bomber del Toro (Foto Ansa)Bianchi bomber del Toro (Foto Ansa)

Bastano 5 minuti a Rolando Bianchi per prendere per mano il suo Toro e rimettere in senso una partita che a dieci minuti dalla fine vedeva i granata in svantaggio. Una buona gara della squadra di Lerda e il Vicenza può recriminare solo di non aver saputo gestire il vantaggio.

I veneti passano in vantaggio grazie a un autorete di De Vezze che devia un pallone che sarebbe finito forse in fondo al campo. Il centrocampista granata colpisce talmente bene il pallone che la sfera si infila sotto gli incroci con Rubinho battuto. La reazione di Bianchi e compagni c’è ma i pali negano la gioia del gol. Prima è Garofalo su punizione a centrare la traversa) poi Lazarevic colpisce il palo a Russo battuto.

Il Toro parte forte e il Vicenza sembra calare con il passare del tempo. Mossa azzeccata quella di Lerda di inserire Gasbarroni al posto di Stevanovic. L’attaccante porta brio e movimento a tutto l’undici granata anche se il gol tarda ad arrivare. Ma la svolta arriva al minuto 84. Lazarevic si invola in area e viene steso da Bastrini. Espulsione e rigore netto che Bianchi trasforma. Il Toro ci crede e 6 minuti dopo arriva la rete che vale la vittoria. Garofalo mette in mezzo per Pellicori che serve Bianchi. Stop, tiro,gol. Esplode l’Olimpico. E Lerda tira un sospiro di sollievo