BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA SERIE B/ Il punto di Gigi Cagni: Atalanta, Siena, Reggina favorite, ma il Toro può rinascere

GIGI CAGNI allenatore ed ora opinionista a Sky Sport analizza il turno infrasettimanale giocatosi ieri sera

Rolando Bianchi capitano granata (Foto Ansa) Rolando Bianchi capitano granata (Foto Ansa)

Abbiamo chiesto a Gigi Cagni, in escusiva per ilsussidiario.net, un punto sul campionato di Serie B che ha disputato ieri la nona giornata. Il Siena in testa, il Novara rivelazione, l'Atalanta che con Reggina ed Empoli sta lottando per la promozione. E il Torino che anche questa stagione sta facendo meno di quello che ci si aspettava all'inizio. Una B che dovrebbe essere la fucina per lanciare quei giovani in grado di rivitalizzare il calcio italiano, ormai in profonda crisi.

Cagni, c'è il Siena in testa al campionato...

La cosa non mi sorprende. E' una squadra costruita per fare il salto di categoria, con Antonio Conte che conosce molto bene questo campionato e che è quindi l'allenatore ideale per questo club.

E' quindi il Siena la migliore formazione del campionato?

No, un gradino sopra metterei l'Atalanta, ha qualcosa in più. A Bergamo hanno fatto le cose in grande. Il presidente Percassi, tra l'altro ex giocatore dei bergamaschi, ha ridato entusiasmo a tutto l'ambiente, lo dimostrano i diciassettemila abbonati. L'Atalanta mi sembra la squadra più forte, più attrezzata tecnicamente. Non credo proprio che fallirà la promozione in serie A.

Ci sono poi Novara e Reggina nei primi posti del campionato...

Il Novara gioca con gli stessi undici della promozione dalla prima divisione. La Reggina è un mix di giovani e giocatori molto esperti. Con Bonazzoli che è il leader di questa squadra. Sono due formazioni che giocano molto bene e possono lottare per la promozione.

Altre pretendenti per la A?

Direi Padova e Empoli. E poi, nonostante la posizione in classifica difficile, anche il Sassuolo ha una squadra molto attrezzata tecnicamente.E naturalmente c'è il Torino...