BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Juventus-Lecce (Serie A): segui e commenta la partita live in tempo reale

Pubblicazione:

Amauri, probabile titolare in Juventus-Lecce (Foto Ansa)  Amauri, probabile titolare in Juventus-Lecce (Foto Ansa)

DIRETTA JUVENTUS-LECCE (SERIE A) - Juventus-Lecce è una partita che - almeno leggendo la classifica - è di grande importanza per entrambe le squadre. I bianconeri e i salentini sono infatti appaiati ad otto punti e entrambi sono alla caccia di una vittoria fondamentale, anche se per conseguire obiettivi diversi, per il campionato di entrambe le squadre. I tre punti per la Juventus di Delneri significherebbero tenere il passo dell'Europa, sperando che qualche "fuoco di paglia" delle squadre rivelazione cominci a spegnersi già oggi, mentre per il Lecce di De Canio il bottino pieno sarebbe l'unico modo per mantenersi in linea di galleggiamento sulla zona retrocessione nelle cui acque già agitate ci sono squadre con la sicura capacità di risollevarsi e rimescolare le carte già prima della pausa natalizia.

 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-LECCE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA DI SERIE A LIVE IN TEMPO REALE

 

L'atteggiamento tattico della vecchia signora, almeno secondo le ipotesi sulla probabile formazione schierata da Gigi Delneri sarà come sempre improntato al grande atletismo sulle fasce con Krasic e Pepe a stantuffare sugli esterni, ma con una iniezione di grande qualità nel reparto avanzato e di centrocampo. Se Melo è chiamato ancora una volta a spaccar legna davanti alla difesa (cercando di evitare cartellini e intemperanze) pare che ci sarà spazio per Alberto Aquilani in appoggio di un tandem d'attacco formato da Quaglirarella, sui cui piedi buoni c'è unanime accordo, e Amauri mentre Iaquinta ancora dolorante al gluteo non ce la farà a dare il suo contributo.

 

I salentini si oppongono con un centrocampo foltissimo che vede come sempre Giacomazzi brandire la sciabola davanti alla difesa e Piatti, ottimo avvio di campionato il suo, pronto ad offendere in appoggio a Corvia unica punta. In attesa di recuperare (e nella speranza di rivedere davvero) Chevanton, per De Canio quindi non ci sono troppi problemi di formazione e a chi ipotizza un atteggiamento offensivo per il suo Lecce, risponde in modo che la dice lunga: "I numeri nel calcio sono quasi sempre importanti, perché aiutano a capire pregi e difetti delle squadre". E allora leggiamoli, questi numeri, che non sono - si badi - quelli dei punti in classifica, bensì quelli delle reti. I giallorossi ne hanno subite solo 8 (di cui quattro all'esordio contro il Milan, che potremmo stralciare e due rigori contro) e ne h realizzate cinque. La Juventus ne ha incassate una in più ma ha fatto gol dodici volte (senza rigori a favore, miglior attacco insieme al Napoli). Insomma il rischio di invischiarsi in uno 0-0 è concreto, lasciamo a voi decidere, nel caso, per chi siano i due punti persi e per chi sia quello guadagnato.

 

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-LECCE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA DI SERIE A LIVE IN TEMPO REALE


  PAG. SUCC. >